Aquila e aquilotto

L'interpretazione dei Sogni secondo gli Sciamani

Moderatori: Pinchuruwia, Mayu, Tuna

Rispondi
  • Autore
    Messaggio
Avatar utente
il filo d'oro
Messaggi: 190
Iscritto il: mer 25 gen 2012, 23:50

Aquila e aquilotto

Messaggio Inviato da: il filo d'oro » mer 15 apr 2020, 20:53

Salve a tutti.
Mi chiamo Alfredo 50 anni, vivo con la mia compagna dopo essermi separato. Lavoro (poco) come grafico, sono in cerca di nuovo lavoro. Premetto di aver letto i numerosi post sul potere dell'aquila ma non ho trovato in nessuno di essi aquila e aquilotto insieme. :roll:
Riporto qui un sogno fatto ieri - ore 6 di mattina circa.
Stavo ritornando a piedi a casa con la mia compagna ma la strada che conduce alla mia abitazione è murata; al centro c'è un'enorme porta "apparentemente" chiusa. Per un attimo resto basito ma provo comunque ad aprire la porta; essa si apre...semplicemente non era stata chiusa a chiave.
Percorro pochi metri e, alla sinistra della piccola piazzetta, si presentano due stanze semiaperte al pian terreno di una casa abbandonata. Incuriosito mi avvicino e, nella seconda stanza a destra, scorgo un'enorme aquila reale dal piumaggio marrone e in parte bianco e, sullo sfondo, un grande panorama. Incantato e per niente impaurito dalla bellezza di questo rapace che amo tantissimo nella vita materiale, mi soffermo ad ammirarlo: in particolare le penne bianche sotto le ali e il suo enorme becco ricurvo. L'aquila se ne stava sul suo nido e sbatteva le sue ali come per coprire l'aquilotto che proteggeva sotto di lei, abbastanza grandicello ma non ancora pronto al volo.
Evidenzio che è la prima volta che sogno l'aquila reale anche se sono da essa molto affascinato (guardo spesso foto, filmati etc...) ...quando percorro le strade numerosissime volte incontro dei falchi. Grazie
Tu sarai un dio immortale, divino, non più mortale (Pitagora)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti