IL BILANCIO DELLO SCIAMANO

Si chiude un ciclo di 12 anni ed è il momento di fare un bilancio.
Nel corso del tempo molte persone hanno seguito i miei Cerchi per trovare un poco di Potere in modo da realizzare qualche piccolo obiettivo che avevano e, trovatolo, in breve tempo sono andati via. Altri non l’hanno trovato… e sono andati via lo stesso, per il motivo opposto.
Parecchi però hanno seguito cammini avanzati di curanderia per alcuni anni.
Molti credono che la curanderia insegni solo… la curanderia, ma in realtà la curanderia addestra ciascuno a trovare Potere e cambiare la propria vita e, a chi non sia chiuso nel suo egoismo, a trovare un Potere ancora più grande per cambiare le vite di altre persone.


Così alcuni degli allievi di Curanderia hanno avuto un buono o anche un grande successo nella loro esistenza, è giusto e bello festeggiare queste persone: tra loro Kaya e Yamá-Núa, che hanno avuto successo e fatto progressi nella carriera, nella vita personale, nella sabiduria e anche nella curanderia stessa, soprattutto Kaya, per quello che so. Oggi, finito il ciclo dei “vecchi” corsi avanzati che seguivano, ancora ci visitavano nei Cerchi aperti a tutti. Purtroppo non potranno esserci il prossimo weekend, quindi li festeggiamo qui!
Successo ha avuto anche Nantu, il mio allievo più antico, che ha migliorato e trovato equilibrio nella sua vita personale, si dedica con buon successo alla curanderia e, in tempi recenti, grazie a un potente Rito di Shapeshifting e seguendo consigli degli Spiriti sulla dieta, si è anche liberato di una malattia cronica che lo ha afflitto per decenni.
Celebrata dev’essere anche Shama, meglio nota come la mala vieja, a cui l’Arútam ha cambiato la vita – benché forse non nel modo che si aspettava – l’ha liberata da tutto ciò che la impastoiava e ora mi pare conduca la vita che le piace e ha anche una discreta fortuna!
Successo ha avuto Nantar, che ha seguito i corsi avanzati della vecchia serie e ha cambiato in meglio la sua vita. Da festeggiare anche Churuwia, il quale ha trasformato la sua vita sotto vari aspetti e dopo aver tentato di realizzare un grosso sogno, ma fallendo perché il Potere non era sufficiente, non si è scoraggiato e si è invece ri-orientato verso un altro obiettivo, raggiungendolo con successo!
Tutti loro hanno accresciuto la propria sabiduria, la comprensione dell’esistenza e del mondo. Nella visione sciamanica infatti, se la conoscenza e la visione si ampliano, è impossibile che la vita nei suoi vari aspetti non migliori: la conoscenza è inseparabile dal Potere. Se non accade, la conoscenza è solo illusoria…
Ho nominato un po’ di persone, non tutte, altri stanno facendo progressi ora e non voglio attirare Spiriti cattivi, congratulandomi anzitempo…

Ora veniamo agli insuccessi, qui però non facciamo nomi: alcune persone ci hanno seguiti per anni senza cambiare di una virgola né stessi né la propria vita, avevano già una sorta di equilibrio che non volevano davvero modificare e quindi, forse, cercavano solo un hobby o sentirsi degli “sciamani” un weekend al mese. Avevano poco da dare e infatti non appena il proseguire comportava un maggior impegno, si sono ritirati. Non credo che avrebbero potuto ottenere di più (più di… niente, ma forse per loro è qualcosa?) né con lo sciamanesimo né con altre vie.
Altri avrebbero sinceramente voluto cambiare almeno in parte la loro vita, ma erano talmente chiusi nel loro egocentrismo, solo concentrati sui propri personali problemi e ciechi a tutto il resto e a tutto il mondo che… non avrebbero mai potuto né prendere Potere né migliorare in nulla. È un “paradosso” questo che gli Occidentali, educati fin da piccoli all’egoismo assoluto, fanno spesso fatica a capire. Non avrei comunque potuto far niente, forse però avrei dovuto mandarli via prima…
Altri avrebbero voluto cambiare le proprie vite, ma solo alle loro condizioni, senza essere disposti a cambiare se stessi… questo è un punto che chiariremo nel prossimo – e ultimo – Cerchio perché riguarda proprio la materializzazione del Potere… e quindi li ho visti languire  nella loro vita infelice e spesso andare dritti verso il disastro.
C’è da dire che non hanno mai seguito nessuno dei consigli dell’uwishin o li hanno talmente alterati a proprio comodo da renderli del tutto inefficaci… Sciamanesimo non è via buona per loro, non credo neanche un altro tipo di sciamanesimo né un altro tipo di sciamano, tranne magari un fanta-sciamanismo new age, sono persone troppo radicalmente italiane/contadine per seguire questa via.

Un apprendista pochi giorni or sono mi faceva notare che, siccome i corsi avanzati saranno stati seguiti in tutto da non più di 25 persone e i successi sono circa 7-8 persone, è un tasso di successo di circa il 30%, molto buono per qualunque tipo di “insegnamento” o di tutoring.
È un modo piacevole di vedere le cose… 🙂
Ci sono poi anche dei successi nascosti: per alcuni questa non era la strada adatta, ma lo sciamanesimo li ha condotti verso un’altra strada che si è aperta quando qui hanno lasciato o in altri casi lo sciamanesimo ha fatto loro capire qualcosa di fondamentale, il che ha dato senso alle loro vite. Successo non è sempre quello che appare.
La cosa che davvero conta non è il successo nel perseguire un obiettivo o un sogno, ma trovare senso alla propria esistenza. Sciamani e Spiriti seguono via strane e hanno successo dove sembra ci sia fallimento… chi trova la chiave di questo, ha in mano la chiave della vita.
Questi dodici anni per me, per la mia vita hanno comunque avuto senso.

Certo, nessuno dei tanti allievi ha fatto circolare il Potere e il successo ottenuti nel Cerchio per contribuire a un Potere collettivo e a degli obiettivi più grandi a vantaggio di tanti. A ciascuno ha sempre interessato solo il successo (o il senso della vita) personale, al più limitato alla propria famiglia. Anzi, la maggioranza – una volta ottenuto abbastanza Potere – si sono allontanati.
È questa una cosa che non sono riuscito ad insegnare, anzi pressoché nessuno l’ha neppure capita, ed è il mio fallimento maggiore.

Esiste poi però un bilancio segreto degli sciamani, che non si può spiegare e si può raccontare e leggere solo nei miti. Altri miti per questo seguiranno…

_______

ánimo y fuerza

Tsunki

23 commenti

  • Non sarò di peso in questo bilancio, ma mi sento in dovere di ringraziare e di dire che, i due soli Cerchi che ho potuto seguire, mi hanno portato più comprensione e Potere di quanto ne meritassi.

    Gli Spiriti sono stati molto generosi e ultimamente mi hanno dato una bella lezione, dopo che ho sprecato Potere verso una direzione sbagliata.

    Spero di avere occasione di mostrare la mia gratitudine, e di non limitarmi a scrivere due righe. Spero di vedervi alla Caceria, e che questa mi aiuti a vedere.

  • Francesco de Giorgio

    Gracias, sono molto contento!
    Anche una persona sola che è venuta due sole volte, ma ha avuto un po’ di beneficio è di grande peso nel bilancio.

  • “Certo, nessuno dei tanti allievi ha fatto circolare il Potere e il successo ottenuti nel Cerchio per contribuire a un Potere collettivo e a degli obiettivi più grandi a vantaggio di tanti. A ciascuno ha sempre interessato solo il successo (o il senso della vita) personale, al più limitato alla propria famiglia. Anzi, la maggioranza – una volta ottenuto abbastanza Potere – si sono allontanati.
    È questa una cosa che non sono riuscito ad insegnare, anzi pressoché nessuno l’ha neppure capita, ed è il mio fallimento maggiore.”

    Le cose non stanno così: questo insegnamento è una delle cose che ci è sempre stata chiara …

    http://www.forum.sciamanesimo.org/viewtopic.php?f=1&t=362&p=3081#p3081

    ….. e la mettiamo in pratica tutti i giorni della nostra vita. Penso sia uno dei motivi per cui Elena ed io siamo riusciti a tenere e moltiplicare il potere che abbiamo conquistato in questi anni.
    Come dici, per cambiare veramente, si doveva approdare ad un livello più alto di consapevolezza, ad una cosmovisione, in cui è implicito che la gestione del potere è legata alla sua circolazione consapevole. Se no il potere è “acqua stagnante che, piano piano, imputridisce”, come ci disse qualcuno.
    Ti scriverà in privato, per mostrarti che qualche seme che hai piantato nel deserto è germinato.
    Kaya

    • Francesco de Giorgio

      Muchas gracias por tu palabras, Kaya!
      Voy a leer vuestra carta con muchìsimo gusto, anche se già sapevo quello che dici, non vi ho celebrati per primi per caso, ya sabìa, ma non dettagli, visioni non li dànno.
      Però non è questo che intendevo, nessuno ha fatto – o ha trovato il modo – di far ricircolare il Potere nel Cerchio e di farne un Cerchio più grande. Qualcuno coltiva altrove. Che è una diffusione che sarebbe bellissima, molto potente e dallo sviluppo imprevedibile… se in parecchi la facessero. O se qualcuno avesse fatto circolare nel Cerchio e altri all’infuori.
      Siccome invece, pur non avendo dettagli, siete temo solo voi, molto Potere cosi si è un po’ disperso… ma forse esploderà nel futuro. Mio Sogno si è sviluppato forse in modo assai diverso da come progettavo o auspicavo e sarebbe un tempo buono per me per ritirarmi. Peccato che per sciamani non ci sia pensione :)… devono sciamanizzare sempre o morire.
      Gracias y mucha suerte!

    • angela ferretti

      si .la mia vita e’ cambiata e sta ancora cambiando. per una che non ascolta nessuno la vita e gli spiriti hanno usato mezzi drastici e dolorosi.
      I cambiamenti sono dolorosi quando la personalita’ ,l’importanza personale non vuole arrendersi .Ma sono contenta di tutto quello che mi e’ successo,anche se so che le battaglie non sono finite,ma preferisco combattere che starmene a poltrire in una calda e sicura cuccia.
      sto cercando di allargare il cerchio in altri posti ,al sud e in centro Italia.A febbraio terro una piccola conferenza una libreria di Ancona sul recupero dell’anima e sto prendendo contatti in Puglia .Cerco di seminare. che gli Spiriti e lo Sciamano mi aiutino ad innaffiare il campo .

  • Un bel Bilancio.
    Se posso partecipo, perchè sento giusto farlo.
    Festeggio anche io chi è riuscito e che fa con Buon Intento, soprattutto Kaya ed i suoi Spiriti Alleati che mi hanno donato, in termini d’esperienza, più di quanto mi aspettassi senza contare l’aver tolto un’intrusione che si era ben accasata e non voleva saperne. Nessun medico aveva capito ne cosa, ne origine ne come curarla…in anni di visite. In un paio d’ore Kaya ha provveduto. Gracias davvero con il Cuore.
    Ancora oggi a distanza di 3 anni, se qualcuno ha bisogno, consiglio i Curanderos con convinzione perchè so che svolgono un Ottimo Lavoro.

    Mi sono approcciata allo Sciamanesimo approdando al Forum.
    Sebbene non sia riuscita nell’intento di prendere lezioni e partecipare ai Cerchi, ho seguito con molto interesse ed ho applicato con la pratica Grazie a Spiriti.
    Faccio parte di una piccola fettina di quel Bilancio. Sono una di quelle che ha trovato per Vie Traverse (dice Bene Uwishin), la mia strada e la sto percorrendo. Ho fatto cambiamenti anche importanti ed ancora intendo farne sull’Onda degli insegnamenti ricevuti e che riceverò.
    Proprio due giorni fa ho fatto anche io una sorta di bilancio dei progressi e scritto un Ringraziamento, fa effetto leggere oggi questo post.

    Sono davvero Grata per gli insegnamenti Ancestrali ricevuti da Maestri e dall’Uwishin, che ha fatto inconsapevolmente (ma forse anche no :D) da spartiacque con qualche schiaffo ben assestato che ha ferito gli Ego ma rinvigorito lo Spirito e dato i suoi frutti; Spiriti insegnano che ognuno ha la sua Strada e così è, Loro mi hanno concesso di trovare sulla mia determinati spunti e spinte, anche piuttosto difficili da accettare, dandomi modo di cambiare ed intraprendere il mio Percorso Sacro; consapevolezza sul mio vero Ruolo, ben diverso da quello affibbiatomi e sul quale poi si stava basando l’ esistenza, cosa che aveva condotto ormai al caos più totale…. ero proprio a quel punto, mi sentivo persa e non sapevo più da che parte girarmi.
    Serviva fare un pò d’ordine.
    C’è ancora da Lavorare ma sono Fiduciosa.

    “No! Provare no! Fare, o non fare! Non c’è provare!” (Sciamano) Yoda… 😀 ahahaha

    Buon Proseguimento a tutti.
    Muchisimas Gracias con todo mi Corazon.

  • Io vorrei semplicemente dire a Francesco Tsunki il mio grazie.
    Sono l’esempio che il tuo “lavoro” ha superato i confini del “cerchio”…
    Non ho mai partecipato ai cerchi, eppure ho ricevuto da te e “tramite te” (grazie alle persone meravigliose che ho conosciuto tramite il tuo sito, e che fanno parte della mia vita ora) aiuti insperati che mi hanno insegnato tanto e molte cose nella mia vita sono cambiate in meglio..Anche la salute (Che è una conseguenza).
    Non dimenticherò mai i tuoi “consigli” … se non avessi ascoltato a suo tempo il tuo dirmi di cambiare ospedale e medico, ora forse non sarei qui a scrivere, dato che arrivai all’intervento col nuovo medico che disse a mio padre che non sapeva se ce l’avrei fatta…
    E anche i tuoi “consigli” non diretti, non personali, che chiamo INSEGNAMENTI , sono un faro a cui ricorro spesso..
    Insomma….GRAZIE!…
    E la cosa che piu’ mi riempie il cuore, per tua “sfortuna” 😀 , è racchiusa in questa tua citazione in risposta a Kaya:
    “Peccato che per sciamani non ci sia pensione :)… devono sciamanizzare sempre o morire.”
    Kakaram Ajastà!

  • Muchas gracias Tsunki! Per il tuo aiuto e per l’aiuto degli spiriti!
    Prima di andare al mio primo cerchio, circa 6 anni fa, una mia amica mi aveva fatto dei tarocchi di Osho, come risposta a cosa mi sarei dovuto aspettare da quell’ incontro.
    Era uscito “l’uomo appeso a testa in giù”, e la mia amica mi aveva detto:”Ti aspetta una sfida in cui dovrai completamente ribaltare il tuo modo di vedere le cose, ma se ci riuscirai ti porterà fortuna!”
    A distanza di anni devo dire che aveva ragione.
    Da allora ho completamente cambiato modo di vedere le cose e gli spiriti mi hanno mostrato aspetti dell’ altra realtà, che mi hanno aiutato moltissimo in questo cambiamento, anche se ancora molto resta da fare (e da vedere!).
    Sicuramente questo percorso mi ha anche aiutato, e mi sta ancora aiutando, a trovare il senso della mia propria esistenza.
    Ringrazio tantissimo anche tutti i cerchioti, con cui in questi anni ho avuto la possibilità di far circolare il potere in una bellissima danza di emozioni e visioni!

  • Io ho partecipato a “soli” 4 cerchi, l’ultimo nel 2011.
    Nonostante avessi voluto proseguire questo cammino, ho scelto consapevolmente di interrompere la frequenza dei cerchi non avendo le possibilità economiche per garantire assiduità e, soprattutto, perchè non aveva senso seguire i Cerchi senza partecipare attivamente agli incontri avanzati di curanderia ed alla pratica comunitaria. Ho sempre pensato che fossero due aspetti inscindibili della Via Sciamanica.
    Nel frattempo, però, non ho interrotto i contatti con lo sciamanesimo, sebbene adesso lo faccia come “paziente” – ruolo tutt’altro che passivo nella Via – o come semplice fruitrice del forum o del blog.
    Anche se 4 Cerchi sembrano pochi, per me hanno fatto tutta la differenza del mondo…mi hanno aiutato a vedere il senso degli avvenimenti in modo diverso e a comportarmi di conseguenza. Sebbene sia oltremodo riduttivo raccogliere tutto quello che è cambiato e che ho imparato in poche frasi, è l’unico modo in cui posso farlo qui e queste parole dicono tutto.

    “Nella visione sciamanica infatti, se la conoscenza e la visione si ampliano, è impossibile che la vita nei suoi vari aspetti non migliori: la conoscenza è inseparabile dal Potere. Se non accade, la conoscenza è solo illusoria…”
    “La cosa che davvero conta non è il successo nel perseguire un obiettivo o un sogno, ma trovare senso alla propria esistenza. Sciamani e Spiriti seguono via strane e hanno successo dove sembra ci sia fallimento… chi trova la chiave di questo, ha in mano la chiave della vita.”

    Ringrazio tutti i cerchioti che ho incontrato e anche quelli che non ho mai conosciuto di persona, ma che hanno condiviso fino adesso il cammino.
    Ringrazio Tsunki per tutto quello che ha fatto, scritto, curato, bestemmiato/redarguito in questi 12 anni. 😀
    Spero dal profondo del mio cuore che, in futuro, ci siano altre occasioni per ringraziare tutti in carne ossa e anima.

    Francesca

  • Beh, io potrei essere teoricamente considerato tra “gli aborti” di questi 12 anni,
    eppure conoscere Tsunki ha radicalmente cambiato il mio modo di vedere il mondo e in gran parte, pur senza acuti, la mia vita.
    Tanti semi, sono stati sparsi da Tsunki e spero e credo che qualcosa germogli.
    Mah, comunque speravo che più cerchioti commentassero un articolo così importante….

    Yuma

    • Francesco de Giorgio

      Probabilmente parecchi stanno almanaccando sul perché non sono stati citati, o come mai ho nominato questo e non quello… LOL!
      Sto scherzando! 🙂 In realtà, yuma, non hai forse notato che nessun Anziano del Cerchio – nessuno di quelli dei corsi di curanderia, insomma – è mai intervenuto nel Blog da quando l’abbiamo riaperto… con la notevole eccezione di Mayu/Tuntiak e di Tuna e adesso, naturalmente, di quelli che ho nominato in quest’ultimo articolo…
      Tutti gli altri al massimo hanno scritto un messaggio di auguri.

  • Francesco de Giorgio

    Vi ringrazio tutti tantissimo per le vostre belle e sincere parole.
    Mucha suerte y felicidad!

    • Mi chiamo Patrizia e sono entrata in contatto con lo sciamanesimo da pochi mesi, da quando ho conosciuto in indiano che on-line mi ha pronosticato un futuro ricco e felice che ancora non si è concretizzato. Ho incominciato a cercare di capire cos’è lo sciamanesimo e questa mattina sono approdata su questo sito. Ho letto l’articolo che tratta dei segni che indicano la possibilità di essere stati prescelti per la chiamata. Vorrei sapere se alcuni segni personali corrispondono ad una predisposizione, anche se sono già certa che non avrò la possibilità di approfondire con i vostri corsi, i cerchi, l’ iniziazione e tutto quello che eventualmente bisogna fare….le mie condizioni economiche e gli impegni familiari non me lo permettono. Forse un giorno, in futuro….chissà! Mi accorgo che forse mi sto dilungandosi troppo….concludo accennando solo ai segni che ho ricevuto: un incidente automobilistico.in cui mi sono vista in viaggio verso un altra dimensione, dal quale sono tornata girando in una spirale per tornare miracolosamente in vita. Sogni premonitori che mi annunciano il distacco, la morte, di qualcuno con dei particolari chiari a volte o da interpretare, comunque sempre riscontrabili nella realtà. Vi ringrazio della vostra risposta. E di questo interessantissimo sito. Buon lavoro e buona vita a tutti.

  • In questa occasione, mi sento di dire due parole di ringraziamento a Francesco..non so se si ricorderà di me e di mio marito, ma abbiamo frequentato tutti suoi cerchi nel 2003 e fino a metà 2004..poi ci siamo allontanati per motivi che qui non è il caso di esporre..ho conosciuto qualche “vecchio ” allievo, come Giuliano, Antonello, Paola, Lara….per me lo sciamanesimo è stato amore a prima vista, mi son sentita finalmente ” a casa” ed anche quando la frequentazione si è interrotta, con grande fatica ho continuato la ricerca da sola “sfruttando” i mezzi sciamanici come il viaggio, il rapporto con gli spiriti, le visioni.etc…il mio non è un percorso sciamanico classico con riti etc., ma io guardo a quello che ha portato in primis, una regola di vita in cui giornalmente “sciamanizzo” soprattutto per me, per migliorarmi, per comprendere, per spronarmi…..sono stata molto aiutata dagli spiriti anche in situazioni fisiche sia mie che di mio marito ed anche se la malattia di mio marito ci ha stravolto la vita, devo dire che il messaggio che arrivava era sempre di sostegno e ci spronava ad andare avanti nella conoscenza….è meraviglioso trovarsi alla mia età ( 63) ed avere ancora tanto da imparare e tanta voglia di farlo…poi sono arrivate le persone che avevano bisogno e man mano che acquisto sempre più consapevolezza di quello che sono profondamente, man mano si sciolgono anche legami antichi ed il potere di visone diventa più forte….e tutto è iniziato da una visita a Francesco in Trentino per una curanderia a mio marito…gli spiriti una volta mi hanno detto” tu butta il seme, qualcosa succederà”…sono convinta che niente vada perso..un abbraccio a tutti ed un grazie a Francesco per aver fatto parte della mia vita

  • Voglio scrivere qua due parole in merito al Cerchio conclusosi ieri.

    Dopo tempo che non si sentiva sintonia agli incontri, il potentissimo lavoro in cui ci hanno condotti Tsunki e Spiriti aiutanti ha creato un Cuore pulsante. Si sentiva che c’era un gruppo, che c’era una battaglia da portare avanti, ognuno con le proprie capacità e talenti, per la collettività.

    Spero che comincino presto nuovi Riti e nuovi incontri e mi auguro davvero che tutti noi possiamo imparare a far circolare Potere e volgere oltre l’egoismo la realizzazione del Sogno.

    Davvero grazie a tutti i partecipanti, a tutto l’impegno di Tsunki e al lavoro di Pasuk e del popolo Tsunki e gli altri Spiriti della natura che hanno donato molto Potere per questo incontro conclusivo.

    Un abbraccio a tutti.

    Animo y fuerza

    Tuna

    • C’era un bel gruppo e funzionava bene, convogliava e trasformava le energie che erano forti e brusche essendo legate agli Spiriti della Guerra.
      «Sentire il gruppo», al di là degli insegnamenti personali tratti dall’esperienza, è stata la cosa più bella.

  • A quanto pare dopo questo cerchio più di qualcuno (tra cui il sottoscritto) ha avuto febbre, vomito e diarrea 😉

    Un finale purificante! LOL

    • Francesco de Giorgio

      Meno male che non si fanno più Cerchi, perché un commento come questo, mancando ogni contesto, certo non incoraggerebbe molte persone nuove a partecipare! 🙂 LOL!

      In realtà nello sciamanesimo amazzonico il vomito e la diarrea vengono spesso “cercati” o provocati perché puliscono il tubo digerente, togliendo tossine e Spiriti cattivi e permettendo un efficace passaggio del Potere, il quale scorre appunto, oltre che nella colonna vertebrale, nel tubo digerente.
      All’inverso, spesso quando un Potere forte viene prima concentrato, poi liberato tutto insieme dal “core” (la parte centrale del corpo, molto importante!), esso per passare libera i canali in parte ostruiti provocando il vomito e/o la diarrea.
      Che quindi è un segno positivo, anche se non è necessario che accada a tutti.

      • Il rito aveva un forte potere.
        Anche io ho avuto gli stessi effetti tra cui anche la febbre.
        Il giorno successivo al rito ho mangiato pochissimo.
        Ieri non ho fatto colazione, non ho preso nulla a pranzo, e a cena ho bevuto un bicchiere di latte zuccherato.

  • Anche per me l’esperienza dell’ultimo cerchio è stata forte, non tanto dal pv fisico ma nel sentirmi ancora e nuovamente in un gruppo che persegue gli stessi obiettivi e visione del mondo. Visione che, per quanto mi riguarda e a conferma di quanto detto da Tsunki sopra, è cambiata radicalmente da quando l’ho conosciuto tanti anni fa, in un momento della mia vita piuttosto buio e privo di senso! Se guardo indietro rabbrividisco all’idea di com’ero all’epoca e del percorso rischioso che già da tempo stavo percorrendo! Anch’io son dell’idea che tanti semi sono stati gettati in tutti questi anni e sicuramente in futuro cresceranno molte cose, probabilmente inaspettate….anche perchè il Potere, come l’acqua del rio, scorrendo scava e prima o poi trova sempre percorsi nuovi. Sono felice ed orgoglioso di aver partecipato e partecipare tuttora a questa grande avventura! Animo y Fuerza!

  • L’esperienza dell’ultimo cerchio è stata forte e di grande potere. il momento della lotta è stato poderoso, mi sono sentita un grande guerriero ed ho sentito tutto il potere che scorreva in ognuno di noi.
    E’ vero in questo cerchio c’è stata più unione , ho sentito , comunque, la mancanza del mio grande amico e compagno di viaggio ed è stato bello che tutti voi avete chiesto di lui e vi è molto dispiaciuto della sua mancanza, ho sentito in voi il rispetto e l’affetto che avete verso di lui. Siete grandi.
    Grazie Tsunki di tutto quello che in questi anni ci hai donato, grazie, grazie.

  • Anche per me l’ esperienza dell’ ultimo cerchio è stata molto forte e si è sentito molto il gruppo. Inoltre anche io sono stato male il giorno dopo il cerchio. Ho avuto diarrea e principi di febbre. La sera ho digiunato.
    Ringrazio tutti i partecipanti, gli spiriti e lo sciamano per questo finale esplosivo!!!

  • Halcon Loredana

    Grazie mille tsunki sei la persona più importante che io abbia mai conosciuto …… E i tuoi insegnamenti i più importanti e preziosi della mia vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter Captcha Here : *

Reload Image