ll silenzio interiore

Tutto ciò che riguarda lo sciamanesimo

Moderatori: Pinchuruwia, Tuna, Mayu

  • Autore
    Messaggio
Avatar utente
Pinchuruwia
Moderatore
Messaggi: 778
Iscritto il: lun 1 giu 2009, 16:00
Località: Milano

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Pinchuruwia » dom 11 set 2022, 16:43

Futch ha scritto:
gio 8 set 2022, 19:43
faccio un percorso a pieno regime
Ciao Futch,
lo vedo che stai facendo un percorso a pieno regime, ma ho l'impressione che tu stia facendo un po' di confusione.
Il problema è che, come ti era stato detto in altri post, tu non segui un maestro di una tradizione ma ti muovi da autodidatta ("vai ad istinto", come hai scritto sopra) e questo putroppo è un limite molto forte, perchè non hai nessuno che può dirti dove sbagli.
Per cui, volente o nolente, continuerai a sbagliare... :D

Non entro nel dettaglio di alcune tue domande, perchè non conosco bene Castaneda, ma ti faccio alcune precisazioni, per quella che è la mia esperienza.
Futch ha scritto: gli psicofarmaci non sono piante anch'esse? In effetti anche quando li assumo inizio a percepire realtà differente da quella standard
Come scritto da Nanki, gli psicofarmaci contangono solo il principio attivo delle piante, non lo spirito della pianta.
Inoltre il fatto che alterino la percezione della realtà, non li rende affatto la stessa cosa. Anche le droghe o l'alcol alterano la percezione della realtà, ma possono avere effetti collaterali molto gravi, oltre che dare dipendenza.
Gli psicofarmaci possono avere effetti collaterali anche gravi, personalmente eviterei di prenderli solo per alterare la percezione della realtà.
Ti consiglierei invece di impare delle tecniche di respirazione yoga o di meditazione, che possono avere lo stesso effetto.
E per quello ti consiglio di trovarti un maestro che può guidarti in questa pratica.
Futch ha scritto: [..]o meglio gli psicofarmaci
questo per entrare più sicuro nei mondi superiori [..]
Ecco, questo proprio no!
Gli psicofarmaci non ti aiutano di certo ad entrare in maniera più sicura nei mondi superiori. Per arrivare nei mondi superiori, che immagino siano quelli che noi chiamiamo mondi celesti, ci vuole molto potere che gli psicofarmaci non hanno.
Alterando la propria coscienza e la percezione della realtà con gli psicofarmaci, se cerchi fare un viaggio nei mondi celesti, di sicuro non finisci nei mondi celesti.
Se va bene, il potere è molto basso e non ti muovi da dove sei, rimanendo qui nel mondo di mezzo.
Se va male, di solito finisci in un mondo a metà tra il mondo di mezzo ed i mondi celesti.
Questo mondo, nella tradizione amazzonica, è chiamato mondo Amarillo (mondo giallo) ed è un mondo di inganno ed illusione, dove spiriti ti danno visioni fasulle che fanno leva sulle tue paure o sulle tue aspettative.
Anche qui, se non hai un maestro che ti guida, tu non sai dell' esistenza di questo mondo o non riesci a capire di esserci finito dentro e finisci vittima di questi inganni.
Religion is for people afraid of going to hell, Spirituality is for those who have already been there.

Futch
Messaggi: 32
Iscritto il: dom 23 apr 2017, 19:05

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Futch » lun 12 set 2022, 7:27

non ho un maestro ma vado da uno psichiatra
uno specialista che mi segue, non è adatto in questo caso? Io comunque sto facendo un percorso con lui, non è possibile abbandonare
ma sono quasi gli sgoccioli perchè il percorso è quasi al finire
quindi un pochino di pazienza

Avatar utente
nanki
Curandero
Messaggi: 1040
Iscritto il: mer 27 dic 2006, 14:55

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: nanki » lun 12 set 2022, 9:19

Futch ha scritto:
lun 12 set 2022, 7:27
non ho un maestro ma vado da uno psichiatra
uno specialista che mi segue, non è adatto in questo caso?
allora le domande sul silenzio interiore oppure sulla ricapitolazione falle a lui che è uno "specialista" (di cosa resta da vedere)...
altrimenti "sgretoleremmo tutto con la nostra saccenza" (cit.)
in quel momento consumati dalla fiamma di un fuoco eternamente acceso dentro di loro,
essi potranno finalmente svanire da questa terra, librandosi nel più libero dei voli.
e sarà come se essi non siano mai esistiti.

Futch
Messaggi: 32
Iscritto il: dom 23 apr 2017, 19:05

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Futch » lun 12 set 2022, 9:29

io al mio medico dico tutto
però mi piace confrontarmi anche con altri
se ti sei arrabbiato allora smetto di chiedere consigli

Avatar utente
nanki
Curandero
Messaggi: 1040
Iscritto il: mer 27 dic 2006, 14:55

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: nanki » lun 12 set 2022, 16:44

no, affatto. stai tranquillo.
in quel momento consumati dalla fiamma di un fuoco eternamente acceso dentro di loro,
essi potranno finalmente svanire da questa terra, librandosi nel più libero dei voli.
e sarà come se essi non siano mai esistiti.

Avatar utente
Pinchuruwia
Moderatore
Messaggi: 778
Iscritto il: lun 1 giu 2009, 16:00
Località: Milano

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Pinchuruwia » dom 18 set 2022, 21:50

Futch ha scritto:
lun 12 set 2022, 7:27
non ho un maestro ma vado da uno psichiatra
uno specialista che mi segue, non è adatto in questo caso?
Purtroppo no. Lo psichiatra si occupa di altro, non di spiritualità e non è certo una persona che insegna questo genere di tecniche, ne tantomeno conosce come funziona l'altra realtà.

Ti faccio un esempio stupido, ma è per chiarire.
Se tu vuoi imparare a cucinare, ti leggi una ricetta e poi la cucini, non puoi sapere se hai cucinato bene quella ricetta oppure no. Assaggiarla non basta. Magari a te piace, ma non sai se il sapore doveva essere quello.
Se poi vai dal tuo medico e gli racconti come hai cucinato la ricetta, lui non può certo aiutarti, perchè è un medico non un cuoco.
Devi andare da un cuoco se vuoi imparare a cucinare e fare assaggiare a lui quello che cucini per sapere se alla fine hai cucinato bene. Non dal medico.
Spero sia chiaro. :wink:
Religion is for people afraid of going to hell, Spirituality is for those who have already been there.

Futch
Messaggi: 32
Iscritto il: dom 23 apr 2017, 19:05

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Futch » lun 19 set 2022, 18:58

a proposito di curanderos e guaritori
il senso è la libertà o potere? Il guaritore ti da la libertà toglientodi tutte le credenze con un buon addestramento
ma poi il potere? Se non puoi manipolare le sensazioni, dopo aver guadagnato la libertà dagli schemi mentali, il maestro ti da anche il potere?

Avatar utente
nanki
Curandero
Messaggi: 1040
Iscritto il: mer 27 dic 2006, 14:55

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: nanki » mer 21 set 2022, 17:20

sciamani insegnano ad andare a caccia di potere. potere si conquista. con sacrificio, sofferenza, disciplina.
in quel momento consumati dalla fiamma di un fuoco eternamente acceso dentro di loro,
essi potranno finalmente svanire da questa terra, librandosi nel più libero dei voli.
e sarà come se essi non siano mai esistiti.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite