Forum 2.0: la resurrezione

Tutto ciò che riguarda lo sciamanesimo

Moderatori: Pinchuruwia, Mayu, Tuna

Rispondi
  • Autore
    Messaggio
Avatar utente
Mayu
Curandero
Messaggi: 1566
Iscritto il: ven 26 gen 2007, 9:24
Località: Il mondo
Contatta:

Forum 2.0: la resurrezione

Messaggio Inviato da: Mayu » mar 26 gen 2021, 8:54

Questo thread è uno spin-off di viewtopic.php?f=1&t=2572
Il perché il forum non va più è dovuto a molteplici fattori.

1. I cerchioti che prima partecipavano attivamente sono invecchiati.... Non ci sono più nuove leve che portano freschezza e tonicità.
2. La gente usa quasi esclusivamente gli smartphone, con i quali è più facile mandare un messaggio di pochi caratteri o inoltrare un qualche video o immagine via Whatsapp, Facebook Messenger, Snapchat, Telegram, Signal, etc. Insomma, adesso la comunicazione va principalmente di "instant messaging", che è una comunicazione usa e getta e dispersa tra una miriade di canali.
3. In più la tastiera (tranne i professionisti, i nostalgici o chi ancora ha un computer del dopoguerra) non la usa più nessuno. E scrivere in un forum è faticoso con lo smartphone, soprattutto per l'utente moderno che ha pazienza e livello di attenzione bassissimi. La dimensione del cervello umano si sta riducendo a quella del cellulare.
4. Questo forum usa phpBB, che è ok come software, ma secondo me c'è di meglio per gli smartphone. Sarebbe da provare Discourse (https://try.discourse.org/), tuttavia per passare c'è un lavoro grosso di migrazione, anche per quanto riguarda la grafica, e il tempo (nonché le skills) mancano.
5. Abbiamo (che sappia io) 3 pagine/gruppi facebook, uno o più canali Youtube, un blog, Twitter. Non c'è concentrazione, ma dispersione. Al passo con i nostri tempi.
6. Last but not least, oggi ci si offende per scemenze, tutti rinchiusi nella propria bolla – adesso ancora di più con il lockdown che ti costringe agli arresti domiciliari. Quindi perché faticare per esprimere o difendere un'opinione? Come dice Jordan Peterson, “In order to be able to think, you have to risk being offensive” (per poter essere in grado di pensare, devi correre il rischio di essere offensivo). Meglio spegnere il cervello e omologarsi alla massa, così "non rompi la bolla" di nessuno, e nessuno rompe la tua.

Pesc & Lovv

P.S. (Pace e Serenità): certo, esiste anche il fenomeno opposto, quello dei "leoni da tastiera", che a tweet e post sembra che vogliono spaccare il mondo... Ma poi li conosci dal vivo e ti fai un'altra idea. In medio stat veritas.
"Le Parole dello Sciamano" - La realtà vera è altrove, è completamente diversa da quello che ci appare.

Avatar utente
Tsunki
Administrator
Messaggi: 4376
Iscritto il: gio 7 dic 2006, 20:26
Località: Amazzonia, Australia, Svizzera
Contatta:

Re: Insuccesso sciamanico

Messaggio Inviato da: Tsunki » mar 26 gen 2021, 11:31

Mayu ha scritto:1. I cerchioti che prima partecipavano attivamente sono invecchiati.... Non ci sono più nuove leve che portano freschezza e tonicità.
In verità le nuove leve ci sono, ma non scrivono nel Forum.
Sul resto, concordo.
ánimo y fuerza

Tsunki

Avatar utente
Maldito
Messaggi: 792
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 18:58
Località: Uzzano Toscana
Contatta:

Re: Insuccesso sciamanico

Messaggio Inviato da: Maldito » mar 26 gen 2021, 11:32

Querido Mayu
Non è difficile risponderti perchè condivido tutti i tuoi 7 punti elencati.
Non sarebbe male far migrare questa discussione in un thread specifico. Che dici?
Mayu ha scritto:
mar 26 gen 2021, 8:54
In più la tastiera (tranne i professionisti, i nostalgici o chi ancora ha un computer del dopoguerra) non la usa più nessuno.
Io sono uno di questi, compreso il Pc del dopoguerra. :)
Io continuo e non demordo a usare il Forum per comunicare con Voi. Ma io sono io.
Noto, purtroppo con un po' di rammarico e stizza, che coloro che partecipavano più attivamente si sono zittiti :sleeping: in un silenzio misterico che ha più l'aria di disimpegno volontario e mancanza di stimoli creativi e conoscitivi. Risultato: un piattume da mare di petrolio e, come dici te, tutti segregati in bolle serafiche ed egoistiche. Mah...penoso direi. :heartbreaking:
Mayu ha scritto:
mar 26 gen 2021, 8:54
(per poter essere in grado di pensare, devi correre il rischio di essere offensivo
A parte il Maldito che può sembrare offensivo ma è solo provocatorio, vorrei capire, tra chi c'è qui dentro, per cosa si è iscritto a fare ?! Altro enigma. Forse qualcuno non si ritiene all'altezza dei post del Maldito ? :D Non direi ! :D
Vabbè chiudiamola qui :giveup: altrimenti divento penoso anch'io e magari anche offensivo involontariamente. :oops:
Mayu ha scritto:
mar 26 gen 2021, 8:54
In medio stat veritas
In medio stat virtus: sì, proprio vero !
Suerte! compañero.
“Un Kolibrì dorato arrivò volando a casa nostra e portò una nuova alba sul nostro altare. La luce si avvicina riflettendo la gioia che soffia il vento svegliandosi un nuovo giorno e la freschezza della montagna porta l'essenza di un Kolibrì innamorato”.

Avatar utente
Maldito
Messaggi: 792
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 18:58
Località: Uzzano Toscana
Contatta:

Re: Insuccesso sciamanico

Messaggio Inviato da: Maldito » mar 26 gen 2021, 11:38

Tsunki ha scritto:
mar 26 gen 2021, 11:31
In verità le nuove leve ci sono, ma non scrivono nel Forum.
Esorto le nuove leve a partecipare in questo Forum per tenere vivido il lavoro sciamanico fatto sul campo e a casa.
Ci sono molte persone qui, compreso Tsunki quando ne ha voglia 8) , che possono aiutare, incoraggiare e sostenere coloro che si affacciano allo sciamanismo.
Il Forum è un ottimo strumento di trabajo chamanico se usato bene e degnamente.
Oltretutto, qui è possibile stemperare l'emozione e la timidezza che è normale per i principianti.
Orsù...partecipate !
:campfire:
“Un Kolibrì dorato arrivò volando a casa nostra e portò una nuova alba sul nostro altare. La luce si avvicina riflettendo la gioia che soffia il vento svegliandosi un nuovo giorno e la freschezza della montagna porta l'essenza di un Kolibrì innamorato”.

Avatar utente
Nico
Curandero
Messaggi: 870
Iscritto il: mar 23 giu 2009, 18:16
Località: Monopoli, Brescia

Re: Forum 2.0: la resurrezione

Messaggio Inviato da: Nico » mar 26 gen 2021, 17:20

Mayu ha scritto:
mar 26 gen 2021, 8:54


La dimensione del cervello umano si sta riducendo a quella del cellulare.
questa mi è piaciuta :lolpc:

Per il resto che dire?
Vero che siamo invecchiati, ma questo non dovrebbe essere una giustificazione per lasciare il forum al suo destino.
Se uno invecchia forse non ha più energie per scrivere, ma almeno leggere, non si fa neanche quello.
Io almeno leggo, il resto delle mie energie le dedico al gruppo facebook, anche se a dire la verità mi sono stancato ultimamente, scrivo solo io e se permetto delle libertà diventa un letamaio.
Ma non è che forse è il nostro potere che porta a questo?
Gli shuar alla fine sono cacciatori e socializzano fra di loro solo nelle loro comunità mi pare (correggetemi se sbaglio!), non mi pare che vadano in giro a trovare gente e così via...forse il nostro sciamanesimo ha quel potere che si trasmette anche sui social e forum compreso.
Animo y fuerza

Nico

Avatar utente
Maldito
Messaggi: 792
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 18:58
Località: Uzzano Toscana
Contatta:

Re: Forum 2.0: la resurrezione

Messaggio Inviato da: Maldito » mar 26 gen 2021, 20:43

Nico ha scritto:
mar 26 gen 2021, 17:20
il resto delle mie energie le dedico al gruppo facebook, anche se a dire la verità mi sono stancato ultimamente, scrivo solo io e se permetto delle libertà diventa un letamaio.
Ci credo Nico, ci credo. Come ebbi a dirti tempo fa, con tono polemico: "Ma chi te lo fa fare di dare diamanti ai maiali" .
Nico ha scritto:
mar 26 gen 2021, 17:20
Ma non è che forse è il nostro potere che porta a questo?
Nostro potere è uguale a quello di Tsunki che ha come compito di creare un ponte tra sciamanesimo tradizionale e cultura occidentale. Dunque anche il tuo impegno nei social non è poi da buttar via anche se capisco il tuo scoramento.
Nico ha scritto:
mar 26 gen 2021, 17:20
Gli shuar alla fine sono cacciatori e socializzano fra di loro solo nelle loro comunità mi pare (correggetemi se sbaglio!), non mi pare che vadano in giro a trovare gente e così via..
Infatti gli Shuar si fanno i fatti suoi e non hanno bisogno di fare proselitismo. Noi invece si e lo dobbiamo fare.
"C'è urgenza di costruire comunità sciamaniche in questo mondo occidentale" = Parole di Tsunki
Nico ha scritto:
mar 26 gen 2021, 17:20
forse il nostro sciamanesimo ha quel potere che si trasmette anche sui social e forum compreso.
Questa frase Nico non l'ho capita. Potresti spiegarti meglio, per favore'?
“Un Kolibrì dorato arrivò volando a casa nostra e portò una nuova alba sul nostro altare. La luce si avvicina riflettendo la gioia che soffia il vento svegliandosi un nuovo giorno e la freschezza della montagna porta l'essenza di un Kolibrì innamorato”.

Avatar utente
Nico
Curandero
Messaggi: 870
Iscritto il: mar 23 giu 2009, 18:16
Località: Monopoli, Brescia

Re: Forum 2.0: la resurrezione

Messaggio Inviato da: Nico » mer 27 gen 2021, 18:35

Maldito ha scritto:
mar 26 gen 2021, 20:43
Nico ha scritto:
mar 26 gen 2021, 17:20
forse il nostro sciamanesimo ha quel potere che si trasmette anche sui social e forum compreso.
Questa frase Nico non l'ho capita. Potresti spiegarti meglio, per favore'?
Mi spiego meglio. Il forum ha ormai un potere che non attira più, nel senso che nessuno vi partecipa anche se credo che molti lo leggono. Lo stesso lo vedo nel gruppo facebook, molti vi entrano e leggono ma non rispondono. Potere del forum uguale al potere del gruppo facebook e mi pare che anche alla pagina facebook che gestisce Tuna succede la stessa cosa. Quindi mi chiedo, è il nostro potere che è così? Il nostro sciamanesimo porta proprio a questo?
Animo y fuerza

Nico

Avatar utente
Mayu
Curandero
Messaggi: 1566
Iscritto il: ven 26 gen 2007, 9:24
Località: Il mondo
Contatta:

Re: Forum 2.0: la resurrezione

Messaggio Inviato da: Mayu » mer 27 gen 2021, 21:33

Nico ha scritto:
mer 27 gen 2021, 18:35
Quindi mi chiedo, è il nostro potere che è così? Il nostro sciamanesimo porta proprio a questo?
Sono domande di una crisi di mezz'età, nostro (non tanto più) giovane padawan!

Lo scopo del forum e - in forma estesa - dei social e dei libri è di ispirare chi legge. La pratica è tutt'altro, ed è l'unica maniera in cui passa Potere.

Dovendolo diffondere nel mondo dove viviamo, bisogna adeguarsi alle regole che ci sono, che sono ben diverse da quelle della selva. Le problematiche affrontate dalla gente di oggi sono ben altre di quelle di un popolo di cacciatori / raccoglitori come un tempo erano gli Shuar.

Lo sciamanesimo di Tsunki, per quanto abbia origini Shuar, non lo è più tanto. È stato adattato alle nostre latitudini, al nostro modo di vivere, alla gente che partecipa. Alle loro questioni esistenziali. E così bisogna usare mezzi di diffusione che sono adatti al tempo, anche se possono non piacere. Il potere originario è molto ridotto, ma così è.

Quando è stato creato questo sito c'erano condizioni ben diverse da quelle di oggi. Dopo 20 e più anni l' "offerta" alternativa è maggiore, così pure la confusione della gente. In più oggi sopravvivere in Internet è un'impresa molto dispendiosa in termini di tempo e denaro. La rete è una giungla virtuale, di cui gli ormai vecchi cerchioti non sanno nulla.

E la distanza, adesso rinforzata dal lockdown, peggiora tutto. Una comunità sopravvive se si condivide le giornate. Insieme.

Sono d'accordo col Maldito, comunque, nel dire che non sia stato fatto un buon lavoro di divulgazione. A parte lo sforzo di alcuni, non c'è stato grande impegno nel condividere le esperienze, in particolare delle guarigioni, che attirano sicuramente l'interesse dei più.

Tenendo per sé il Potere, l'esperienza, muore.
"Le Parole dello Sciamano" - La realtà vera è altrove, è completamente diversa da quello che ci appare.

Avatar utente
Howlinwolf
Messaggi: 284
Iscritto il: lun 6 ago 2012, 14:45
Località: Sassari

Re: Forum 2.0: la resurrezione

Messaggio Inviato da: Howlinwolf » ven 29 gen 2021, 10:52

Condivido, ma penso che il forum sia insostituibile e il posto migliore per approfondire e trattare gli argomenti con serietà... Appunto perché è per sua stessa natura più ordinato di un gruppo su facebook. I post su facebook sono belli e accattivanti ma se vai a discutere nei commenti si genera un bordello, diventano chiacchere da bar che poi non rimangono. Qui a volte mi ritrovo a leggere thread vecchissimi in cui scrissi quando avevo appena compiuto la maggiore età... Fa un certo effetto.

Pazienza se si scrive poco, almeno si scrive con cognizione di causa. E anche se ci sono meno feedback rispetto a un social dove puoi mettere like, io penso che la gente legga, anche se magari non risponde.

Io personalmente sono "nativo digitale" (classe 1995) anche se scrivevo sui forum quando andavo alle elementari, prima di Facebook, YouTube ecc. Quindi parlo comunque con una certa affezione verso i forum, sarò sincero.

Chiaramente da bambino non andavo su forum di spiritualità ma di giochi di ruolo online :D il che mi fa venire in mente che ormai anche le comunità di giocatori, che prima usavano il forum, ora usano quasi solo Discord. È una piattaforma per chattare, si accede in maniera simile a un canale di Telegram attraverso link, la cosa interessante è che è suddiviso in sezioni come su un forum (ma non ci sono i topic, ogni sezione è una chat che afferisce allo stesso canale, in cui ci sono i moderatori, l'admin ecc.). L'ho usato pochissimo solamente tra una sessione di esami e l'altra perché non ho tempo per giocare, ma so che si usa sempre di più anche per comunità che non hanno a che fare col gaming. Ma non so, il forum continua a sembrarmi la cosa più ordinata, e poi sono stati risolti molti bug che lo rendevano quasi inutilizzabile da smartphone, sto scrivendo spesso da cellulare senza problemi.

Avatar utente
Mayu
Curandero
Messaggi: 1566
Iscritto il: ven 26 gen 2007, 9:24
Località: Il mondo
Contatta:

Re: Forum 2.0: la resurrezione

Messaggio Inviato da: Mayu » ven 5 feb 2021, 13:05

Ho spostato gli ultimi messaggi qui: viewtopic.php?f=1&t=2704 e qui: viewtopic.php?f=1&t=2572&start=30#p28826
"Le Parole dello Sciamano" - La realtà vera è altrove, è completamente diversa da quello che ci appare.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti