Ristorante che diventa sacrestia e poi chiesa

L'interpretazione dei Sogni secondo gli Sciamani

Moderatori: Pinchuruwia, Tuna, Mayu

Rispondi
  • Autore
    Messaggio
Avatar utente
Chaìr
Messaggi: 333
Iscritto il: mar 28 dic 2010, 0:54
Località: Ravenna

Ristorante che diventa sacrestia e poi chiesa

Messaggio Inviato da: Chaìr » ven 28 ott 2022, 10:40

Non so se ha un significato positivo o se sia correlato al cerchio che abbiamo fatto con gli antenati:

Ero a spasso con un amico, non so chi sia so solo che era amico, e dovevamo svolgere un compito non meglio precisato.
Per svolgerlo dovevamo raggiungere un luogo.
Per raggiungere il luogo dove dovevamo andare è evidente che dobbiamo prendere una strada che parte dal luogo dove ci trovavamo.

Presa questa strada, a piedi, prima sembra diventare un ambiente interno. E' un ristorante con tavoli apparecchiati, deserto.
Poi in fondo si intravede una tavolata lunga non apparecchiata dove il prete interloquisce con altri, sembrano i preparativi organizzativi di un matrimonio e gli astanti sono i parenti degli sposi.
Noi è ovvio che siamo "intrusi" o comunque non c'entriamo niente, ci guardano con sospetto ed io domando al prete: "possiamo passare per uscire dall'altra parte?". Annuisce.

E' evidente che siamo in sacrestia, perché la porta in fondo accede alla chiesa, dove si sta svolgendo un corso pre matrimoniale e si sente un prete che impartisce istruzioni e un gruppo di donne che fa domande.
Io dico all'amico, mezzo sul serio e mezzo per scherzo: "occhio che queste sono pericolose".

Entriamo e ci ritroviamo seduti alla consolle dell'organo durante la messa, io a sinistra e lui a destra della panca, gli dico "non disturbiamo".
Lui però dopo un po' accenna l'incipit di un pezzo (le prime famosissime note della Toccata e Fuga BWV 565) e così la messa finisce, quasi innescata da questo gesto, e la gente inizia ad andarsene.

Io cerco di prendere posizione per suonare la pedaliera, ma non riesco bene, ho un impedimento per suonare un passaggio successivo di quello stesso pezzo.
Così all'improvviso mi compaiono i progetti dell'organo davanti alla faccia, come avere visualizzato un file sullo schermo di un computer, alla mia destra ci sono delle donne che non conosco che cercano di prendere posizione per suonare e non più l'amico di prima, l'organo ha un evidente difetto di progettazione che io individuo al volo sul foglio principale di progetto e chiedo collaborazione ai presenti per sistemare la regolazione affinché si possa aggirare il difetto e suonarlo ugualmente.

Il sogno termina dopo che io ho impostato correttamente la soluzione, che consisteva nel regolare finemente un tasto ben preciso di una delle tastiere.

Avatar utente
Howlinwolf
Messaggi: 333
Iscritto il: lun 6 ago 2012, 14:45
Località: Sassari, Trieste, Bologna

Re: Ristorante che diventa sacrestia e poi chiesa

Messaggio Inviato da: Howlinwolf » ven 28 ott 2022, 11:09

Ciao Chaìr, immagino che tu sia organista o comunque tastierista, io sono chitarrista e a volte mi capita di sognare che la mia chitarra abbia dei problemi (solitamente il manico che si scolla dal corpo o si piega, cose del genere) anche se non sono mai riuscito a capire esattamente in cosa si materializza, ma ho la sensazione che sia collegato alla propria anima essendo il proprio strumento (solo che a differenza di un animale lo strumento comunica in maniera diversa e più criptica?), o magari dei tipi particolari di sogni d'ostacolo che fanno i musicisti...

Shushui
Tséntsakero
Messaggi: 883
Iscritto il: lun 12 ott 2009, 10:19

Re: Ristorante che diventa sacrestia e poi chiesa

Messaggio Inviato da: Shushui » ven 4 nov 2022, 9:37

Howlinwolf ha scritto:
ven 28 ott 2022, 11:09
[...] io sono chitarrista e a volte mi capita di sognare che la mia chitarra abbia dei problemi (solitamente il manico che si scolla dal corpo o si piega, cose del genere) anche se non sono mai riuscito a capire esattamente in cosa si materializes [...]
La chitarra potrebbe essere la relazione che hai con la tua fidanzata, oppure con i tuoi amici. O si riferisce al lavoro dato che sei un musicista.
Il sogno ti parla problemi in questi ambiti.
"Nosotros hemos enseñado muchas cosas a los hombres"
Los Árboles

Ánimo y fuerza
Shushuì

Avatar utente
Howlinwolf
Messaggi: 333
Iscritto il: lun 6 ago 2012, 14:45
Località: Sassari, Trieste, Bologna

Re: Ristorante che diventa sacrestia e poi chiesa

Messaggio Inviato da: Howlinwolf » ven 4 nov 2022, 10:02

Shushui ha scritto:
ven 4 nov 2022, 9:37
Howlinwolf ha scritto:
ven 28 ott 2022, 11:09
[...] io sono chitarrista e a volte mi capita di sognare che la mia chitarra abbia dei problemi (solitamente il manico che si scolla dal corpo o si piega, cose del genere) anche se non sono mai riuscito a capire esattamente in cosa si materializes [...]
La chitarra potrebbe essere la relazione che hai con la tua fidanzata, oppure con i tuoi amici. O si riferisce al lavoro dato che sei un musicista.
Il sogno ti parla problemi in questi ambiti.
Grazie. È un po' che non faccio un sogno del genere quindi non saprei dirti quale di questi... Se mi capita di nuovo ci sto più attento.

Avatar utente
Chaìr
Messaggi: 333
Iscritto il: mar 28 dic 2010, 0:54
Località: Ravenna

Re: Ristorante che diventa sacrestia e poi chiesa

Messaggio Inviato da: Chaìr » mer 9 nov 2022, 10:35

Il matrimonio visto da fuori probabilmente mi preannunciava la morte di un parente:
è una parte della famiglia con cui ho pochissimo legame e che evito volentieri di averci a che fare (sono dei criminali, non scherzo). Cmq è il marito di una cugina di secondo grado, che è figlia della sorellastra della mia nonna materna, quindi la nostra parentela è acquisita ed è solo per via del bisnonno materno.

Spesso sognare preti o prelati, contrariamente a quanto scritto sul dizionario dei sogni, mi è sembrato che avesse proprio a che vedere con delle persone poco limpide e con le loro imprese poco chiare o sul filo della legalità. Sarà che a mio modo di vedere questo è esattamente ciò che fa un prete, ma questo è un altro discorso.
Shushui ha scritto:
ven 4 nov 2022, 9:37
Howlinwolf ha scritto:
ven 28 ott 2022, 11:09
[...] io sono chitarrista e a volte mi capita di sognare che la mia chitarra abbia dei problemi (solitamente il manico che si scolla dal corpo o si piega, cose del genere) anche se non sono mai riuscito a capire esattamente in cosa si materializes [...]
La chitarra potrebbe essere la relazione che hai con la tua fidanzata, oppure con i tuoi amici. O si riferisce al lavoro dato che sei un musicista.
Il sogno ti parla problemi in questi ambiti.
Concordo con l'interpretazione: per mia esperienza personale sognare di suonare ha quasi sempre avuto a che fare o col lavoro o con la vita sentimentale/casalinga. Tipicamente se sogno di suonare e la musica è buona mi predice buoni risultati in qualcosa che sto facendo. Io non sono organista ma sono pianista, però mi capita molto più spesso di suonare l'organo in sogno. Tipicamente se suono l'organo riguarda la vita in generale o comunque progetti di più ampia portata, se suono il piano riguarda qualcosa di molto personale. Ma molto più spesso anziché suonare il piano sogno che ne cerco un modello particolare.

Il tema chiesa è ricorrente:
stanotte ho sognato che ero in giro con una coppia di donne lesbiche che dovevano svolgere una specie di missione speciale come se fossero agenti, che io sapevo essere amiche ma non sono persone che conosco nella realtà, e le conducevo a fare un giro per la mia città sentendomi in dovere di aiutarle nel compiere la missione.
La città non era come nella realtà ma completamente diversa, però mi orientavo perfettamente perché l'ho già sognata altre volte in quel modo, e finivamo davanti al duomo, che fuori era buio (era tipo un sabato sera d'inverno, c'era la gente in giro e le luci cittadine accese) ma il duomo aveva una luce particolare: lo illuminava da dietro e lo faceva sembrare un astro che sorge, bello e imponente, molto più grande di com'è in realtà. Ed era tutto di colore bianco come se fosse rivestito di un qualche materiale molto pregiato.

Ovviamente anche il duomo era diversissimo da com'è in realtà (quello vero non è così bello), peraltro era sul corso principale della città, mentre nella realtà è in una zona parecchio appartata.

Ricorre ovviamente il tema della chiesa, che però in questo caso è il duomo. Ho omesso, nel precedente, che la chiesa dell'organo era di dimensioni ragguardevoli rispetto alla maggior parte delle chiese che io abbia mai visitato. Però è fatica dire se valga per duomo.

L'impressione che ho è che la chiesa sia un significato abbastanza ambivalente/ambiguo in sogno. Un po' come se fosse una fucina di cose buone e cattive al contempo.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 4 ospiti