Sogno con Mamai

L'interpretazione dei Sogni secondo gli Sciamani

Moderatori: Tuna, Pinchuruwia, Mayu

Rispondi
  • Autore
    Messaggio
Avatar utente
Howlinwolf
Messaggi: 209
Iscritto il: lun 6 ago 2012, 14:45
Località: Sassari

Sogno con Mamai

Messaggio Inviato da: Howlinwolf » ven 2 ago 2019, 16:13

Un paio di giorni fa ho chiesto a Mamai una curanderia, perché da quasi un anno ho notato delle extrasistoli legate all'ansia. La mattina stessa del giorno in cui ci siamo incontrati, ho fatto questo sogno, molto vivido e realistico:

Le chiedo cosa avesse visto a distanza. Mi risponde che ha dovuto convincere gli spiriti ad accettarmi alla curanderia, perché li ho mancati di rispetto, "sopratutto con le parole". Rispondo che in effetti gli spiriti sentono tutto. Mi hanno sentito imprecare nei momenti in cui ho perso la pazienza, e anche bestemmiare, cosa che fino a un annetto fa non avrei fatto mai.
Mamai dice che gli spiriti sono offesi anche da ciò che insegno. In questa realtà insegno chitarra privatamente, nel sogno pare che tenessi lezioni di "musica e spiritualità". Mi viene in mente un flashback di un allievo realmente avuto, che nel sogno mi chiese qualcosa su cosa fossero gli spiriti, e dalla risposta devo averli offesi in qualche modo.

Comunque, ci avviamo per il luogo dove si doveva tenere la curanderia, in natura. Il viaggio stesso diventa la curanderia, e attraverso un passaggio segreto nella natura - una sorta di piccola cascata - ci rechiamo fisicamente nell'altra realtà.
Il paesaggio è molto vivido ed emozionante. Non c'è solo natura selvaggia, ma anche delle costruzioni. Ciò che mi è rimasto impresso maggiormente è l'acqua purissima, che dall'alto seguiva dei percorsi particolari, mentre noi camminavamo in discesa. Ricordo il tetto di una sorta di pagoda cinese, le cui falde erano fatte apposta per incanalare l'acqua in un percorso particolare.

Entriamo in una sorta di abitazione/bottega, sento parlare cinese da una radiolina accesa, e ci avviciniamo a un signore che stava leggendo un romanzo. Era pieno di scaffali con diverse cose, sopratutto libri. Il signore mi dice: "quei film (di Jackie Chan) non gli ho mai visti, ma ho letti tutti i libri! (da cui sono tratti i film)".

-----

Per quanto riguarda la curanderia vera e propria, pensavo di riportare l'esperienza, anche nei prossimi giorni, su uno dei topic riguardanti la Cura del Cuore. Alcuni elementi del sogno non mi sembrano rilevanti, ma la presenza dell'acqua nel "portale" e nei vari canali sì, soprattutto perché era acqua molto pura e che mi ha affascinato molto. Penso che sia legata al lavaggio del Cuore.

La parte sul fatto che imprecare e lamentarsi possa infastidire alcuni spiriti secondo me è vera, perché ci si mostra ingrati, quando magari questi stessi spiriti ti hanno dato buona fortuna. E in effetti ho avuto fortuna in questo periodo, sono riuscito a comporre un pezzo per orchestra che è stato suonato in due teatri dall'orchestra del conservatorio, ed è stato apprezzato moltissimo. Però è stato un periodo di forte stress per via delle scadenze, della responsabilità, del non sentirsi pronti. Se non fosse stato per il mio maestro - e per l'ispirazione - non ce l'avrei mai fatta.

Per le lezioni invece, ho sempre avuto il dubbio di non essere abbastanza qualificato per dare lezioni di chitarra. Al conservatorio studio composizione, mentre nella chitarra sono autodidatta, pur avendo molta esperienza. Mamai però dopo la curanderia mi ha incoraggiato a continuare a farle. Ieri un'allieva che sta iniziando da zero mi ha fatto vedere dei progressi notevoli, e dice che quando ha scelto di rispondere al mio annuncio "sentiva di aver trovato la persona giusta per lei" :touched:

Per quanto riguarda la Cina, è da circa un anno, cioè da quando mi son laureato, che non studio cinese, e a volte ho nostalgia. Purtroppo è quasi impossibile riuscire a seguire la specialistica insieme al triennio del conservatorio, perlomeno facendo bene entrambe le cose, ma in questi giorni avevo il dubbio se provare a iscrivermi alla specialistica part-time.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti