ll silenzio interiore

Tutto ciò che riguarda lo sciamanesimo

Moderatori: Pinchuruwia, Tuna, Mayu

  • Autore
    Messaggio
Futch
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 23 apr 2017, 19:05

ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Futch » ven 26 ago 2022, 15:52

voi lo praticate? Io ho trovato un modo tutto mio per praticarlo
innanzitutto pratico la disciplina soprattutto attraverso un'alimentazione equilibrata dove non mi faccio mancare niente
ma poi per il silenzio mi guardo intorno e li percepisco la strada che sto intraprendendo se è una strada con un cuore o una strada sbagliata ammesso che ci fosse dello giusto o dello sbagliato nello sciamanesimo


in ogni caso quello che vedo intorno attraverso il sentire, il vedere, il sognare
insomma i centri energetici del tonal e nagual percepisco quello che posso fare per migliorare la mia vita

Avatar utente
nanki
Curandero
Messaggi: 1041
Iscritto il: mer 27 dic 2006, 14:55

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: nanki » mar 30 ago 2022, 5:49

non è molto chiaro ciò che fai futch
in quel momento consumati dalla fiamma di un fuoco eternamente acceso dentro di loro,
essi potranno finalmente svanire da questa terra, librandosi nel più libero dei voli.
e sarà come se essi non siano mai esistiti.

Futch
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 23 apr 2017, 19:05

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Futch » mer 31 ago 2022, 6:32

allora io il silenzio interore lo pratico così
uso i centri energetici tipo sentire, vedere, sognare
quelli che castaneda chama l'isola del tonal
però visto che non amo starmene nel letto e fare cose statiche, il mio silenzio è più dinamico cioè lo faccio mentre svolgo altre attività

Avatar utente
nanki
Curandero
Messaggi: 1041
Iscritto il: mer 27 dic 2006, 14:55

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: nanki » gio 1 set 2022, 8:08

ma un esempio pratico non lo sai fare?
dici di non amare le cose statiche e citi iil sognare, quindi sogni mentre cammini per fermare il dialogo interno?
cosa intendi, poi, per centri energetici? in che modo il vedere, per esempio, lo sarebbe?
in quel momento consumati dalla fiamma di un fuoco eternamente acceso dentro di loro,
essi potranno finalmente svanire da questa terra, librandosi nel più libero dei voli.
e sarà come se essi non siano mai esistiti.

Futch
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 23 apr 2017, 19:05

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Futch » gio 1 set 2022, 11:22

ti faccio un esempio
se conosci bene castaneda lui parla di centri di potere
il vedere, il sognare, la volontà eccetera
il vedere servve per iniziare a togliere i filtri mentali e appunto vedere la realtà così com'è
io uso le azioni manuali per imparare a vedere
non mi piace stare nel letto fermo

Avatar utente
nanki
Curandero
Messaggi: 1041
Iscritto il: mer 27 dic 2006, 14:55

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: nanki » ven 2 set 2022, 7:45

non conosco castaneda ma ho letto alcuni dei suoi libri.
ora li chiami centri di potere nell'altro messaggio centri energetici, così mi confondi e non riesco a seguirti.
ti avevo chiesto un esempio pratico ossia di una cosa che fai per raggiungere il silenzio interiore e vedere la vera realtà.
pongo la questione in modo diverso: se volessi provare una delle tue tecniche cosa dovrei fare?
in quel momento consumati dalla fiamma di un fuoco eternamente acceso dentro di loro,
essi potranno finalmente svanire da questa terra, librandosi nel più libero dei voli.
e sarà come se essi non siano mai esistiti.

Futch
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 23 apr 2017, 19:05

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Futch » ven 2 set 2022, 8:32

o centri energetici o centri d potere è la stessa cosa è un modo per chiamarli in maniera differente
comunque le tecniche su un altro forum mi avevano detto che si intendono, si evocano, si richiamano
o meglio se vuoi vedere basta che decidi di vedere
e attenzione vedere non è guardare
basta usare un dizionario e capire la differenza
vedere significa amplificare le facoltà percettive ed entrare in stato di silenzio interiore
sentire significa usare le orecchie in modo inconsueto cioè per percepire meglio il silenzio attraverso i suoni come diceva tolle
spero che almeno conosca ekhart tolle ^_^
quindi tu per fare questo devi imparare a vedere ti puoi allenare a letto o a casa
sai quando mangiamo e non vediamo bene spesso mangiamo qualcosa di diverso? Perchè la realtà è alterata
se mangi una carota o una mela e hai il dialogo interno stai mangiando tutt'altro perchè non vedi ma guardi, fissi
così come quando si sentono voci o allucinazioni
basta fare la meditazione classica e chiedersi
da dove arrivano questi rumori? In che posto sono stato?
Ora sto approfondendo la contemplazione con le piante di potere o meglio gli psicofarmaci
questo per entrare più sicuro nei mondi superiori ovvero emozioni positive

Avatar utente
nanki
Curandero
Messaggi: 1041
Iscritto il: mer 27 dic 2006, 14:55

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: nanki » sab 3 set 2022, 9:15

quindi potere ed energia sono la stessa cosa?
non conosco neanche tolle, per giunta mai letto alcuno dei suoi libri.
come si pratica la meditazione classica?
in quale dei suoi libri castaneda parla degli psicofarmaci? vorrei acquistarlo.
riassumendo, quindi, per "vedere" mi consigli di mangiare una carota dopo aver assunto psicofarmaci?
grazie
in quel momento consumati dalla fiamma di un fuoco eternamente acceso dentro di loro,
essi potranno finalmente svanire da questa terra, librandosi nel più libero dei voli.
e sarà come se essi non siano mai esistiti.

Futch
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 23 apr 2017, 19:05

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Futch » sab 3 set 2022, 9:46

allora nel libro viaggio ad ixtlan si parla di piante di potere
non ti dico di prendere carote dopo assunto psicofarmaci, che tra l'altro deve prescriverti un medico e non prenderli così a caso

tu quello che devi fare è scrutare con l'occhio della mente quello che fai
prova la differenza tra guardare un cuscino e vederlo
se lo guardi è un cuscino se lo vedi potrebbe assumere la forma di qualche altra cosa che non appare alla vista ma solo alla vista della mente

Avatar utente
nanki
Curandero
Messaggi: 1041
Iscritto il: mer 27 dic 2006, 14:55

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: nanki » sab 3 set 2022, 16:17

se non ricordo male, castaneda già nel suo primo libro "gli insegnamenti di don juan" parla dell'uso rituale del peyote.
non avendo, come te, patologie dovrei trovare un medico (compiacente immagino) che mi prescriva psicofarmaci. quindi poi li prendo ed invece di mangiare una carota devo guardare il cuscino. grazie
in quel momento consumati dalla fiamma di un fuoco eternamente acceso dentro di loro,
essi potranno finalmente svanire da questa terra, librandosi nel più libero dei voli.
e sarà come se essi non siano mai esistiti.

Futch
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 23 apr 2017, 19:05

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Futch » sab 3 set 2022, 16:58

perchè devi trovare un medico per ingerire le piante? Se non hai necessità non te ne serve
si può usare anche la contemplazione e il vedere
però se sai delle piante peyote vuol dire che conosci castaneda allora perchè dici che non ne eri a conoscenza? :imok:

Avatar utente
nanki
Curandero
Messaggi: 1041
Iscritto il: mer 27 dic 2006, 14:55

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: nanki » lun 5 set 2022, 7:14

hai detto che il medico prescrive psicofarmaci ora parli di piante.
immagino ci sia differenza tra una pianta di potere ed uno psicofarmaco... o mi sbaglio?
sembra che tu non legga ciò che scrivo, infatti ho scritto che non conosco castaneda ma che ho letto alcuni suoi libri.
in quel momento consumati dalla fiamma di un fuoco eternamente acceso dentro di loro,
essi potranno finalmente svanire da questa terra, librandosi nel più libero dei voli.
e sarà come se essi non siano mai esistiti.

Futch
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 23 apr 2017, 19:05

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Futch » mar 6 set 2022, 15:09

vado per istinto
gli psicofarmaci non sono piante anch'esse? In effetti anche quando li assumo inizio a percepire realtà differente da quella standard

le piante non so chi le da se un curandero o altro
ma gli psicofarmaci li prescive uno specialista della medicina per la salute mentale

Avatar utente
nanki
Curandero
Messaggi: 1041
Iscritto il: mer 27 dic 2006, 14:55

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: nanki » gio 8 set 2022, 17:18

psicofarmaci o medicinali in genere contengono principi attivi delle piante... non il loro spirito.
le piante non le da nessuno, se ti vogliono incontrare ti trovano.
comunque, sempre se non ricordo male, castaneda affermava che bloccando il dialogo interiore si percepisce l'energia così come fluisce dall'universo, non ho mai letto di carote e di cuscini.
in quel momento consumati dalla fiamma di un fuoco eternamente acceso dentro di loro,
essi potranno finalmente svanire da questa terra, librandosi nel più libero dei voli.
e sarà come se essi non siano mai esistiti.

Futch
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 23 apr 2017, 19:05

Re: ll silenzio interiore

Messaggio Inviato da: Futch » gio 8 set 2022, 19:43

no volevo dire un'altra cosa
una carota
una mela può avere una distorsione della realtà essendo intrinseca di dialogo interno? Un cuscino anche, un oggetto inerte
usando alcune piante l'oggetto assume un'altra forma
ma forse mi spiego male oppure vado su una strada sbagliata
però ci siamo capiti che le piante tutto sommato fanno vedere il fluire com'è
io però faccio anche la ricapitolazione
cioè recupero le energie perdute dalle persone e dai defunti intendendo di recuperare energie
faccio un percorso a pieno regime :mirrorclimbing:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti