La dottrina del Covid-19

Tutto ciò che riguarda lo sciamanesimo

Moderatori: Pinchuruwia, Mayu, Tuna

Rispondi
  • Autore
    Messaggio
Avatar utente
Maldito
Messaggi: 754
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 18:58
Località: Uzzano Toscana
Contatta:

La dottrina del Covid-19

Messaggio Inviato da: Maldito » mer 6 mag 2020, 4:17

In questo breve periodo di confinamento coatto, ho cercato di osservare e annotare ciò che dice, pensa e immagina la Gente, compreso ovviamente il comportamento.
Ciò che vorrei partecipare con Voi è il sorprendente auto indottrinamento alle regole, dogmi e idiozie dettate dal "Sistema Covid-19 (S.C.19)".
Fa ghignare amaramente come le Persone si stanno adeguando progressivamente a tutto ciò che gli viene indotto e impartito dal Governo di questo Paese e tutto ciò che lo supporta. Spesso anche in maniera subliminale.
Ma il colmo è che gli Individui si sono facilmente e roboticamente alleati diventando complici, pali e cittadini modello, a parte qualche goliardo sparso in qua e là.
Il potente terrorismo mediatico ha trovato un humus fertile nelle Persone alle quali, non solo è stata obnubilata la coscienza, ma è stato castrato qualsiasi barlume di consapevolezza e buon senso.
Sono morte molte Persone: si sa. Lo siento mucho. :cry:
Il buon vecio Tsunki aveva detto e scritto che si poteva fare diversamente. Ovvio ! Però...
Cui prodest il S.C.19 ?.
Io me lo sono chiesto, anche perchè questa situazione puzza di paradosso e di assurdo. Sinceramente credo che sia ancora peggio (I.M.H.O.).
La neo dottrina del Covid-19 colpisce; eccome! Non solo a suon di gran cassa pandemica, ma a mitragliate di bugie, falsità vere, scarsissimo senso della Realtà, senza nessuna salvaguardia del sostentamento generale di un Popolo.
Dottrina mi sembra davvero la parola giusta.

Chiudo con il racconto di un episodio avvenuto ieri pomeriggio alla Coop di Montaione (FI), dove mi sono recato per rivedere mio figlio dopo un bel po' di tempo, ma non più di tanto.
Davanti all'ingresso non c'è nessuno in coda ma sopraggiunge una signora con il carrello proveniente dalla corsia a serpentina deserta lunga circa trenta metri.
Alchè dico a mio figlio di aspettare che la signora si mettesse all'ingresso per poi appropinquarsi a debita distanza saltando ovviamente tutto il persorso a serpentina. La signora si gira e ci dice che Leon doveva passare dal corridoio vuoto e poi entrare. :o Gulp! Lì per lì mio figlio c'era quasi cascato, ma prontamente gli ho fatto notare che sarebbe stata una tavanata galattica fare ciò che diceva la distinta signora. Allora mio figlio ha atteso 30 secondi ed è passato senza fare la "non-coda" direttamente dall'ingresso, dopo la signora.
Molto probabilmente la signora è già diventata una cavia da laboratorio mentale come quei teneri topini che si muovono dentro labirinti geometrici con percorsi obbligati. Chissà... :???:

Un caro saluto circolare a tutti i forumeros
Marco Riccomini
El Maldito
“Un Kolibrì dorato arrivò volando a casa nostra e portò una nuova alba sul nostro altare. La luce si avvicina riflettendo la gioia che soffia il vento svegliandosi un nuovo giorno e la freschezza della montagna porta l'essenza di un Kolibrì innamorato”.

Avatar utente
Maldito
Messaggi: 754
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 18:58
Località: Uzzano Toscana
Contatta:

Re: La dottrina del Covid-19

Messaggio Inviato da: Maldito » mer 6 mag 2020, 12:06

Scusate se aggiungo un breve post-it.
Detto fra noi non è che sia in linea al 100% in ciò che ho scritto in apertura di treath. Spesso sono frasi provocatorie o immaginarie e niente più.
Ciò che sicuramente non si capisce nelle mie parole è che - nonostante l'impegno plateale nel reggere e gestire il "Sistema Covid-19" attraverso una guerra dei bottoni - il vincitore sarà sempre e comunque Mr. Coronavirus. Me lo auguro...
Dottrine e/o vangeli per tornare alla normalità non servono o almeno sono solo palliativi pseudo-placebo.
Covid-19 è una ghiotta opportunità e un grande alleato dell'Umanità in quanto il suo potere è quello di trasformare il modo di vivere dell'homo sapiens sapiens.
Il suo intento non è quello di estinguere l'Umanità ma di salvarla in extremis.
Non guarda in faccia a nessuno e , oltretutto, ha vita facile perchè ha trovato un ospite debole e molto vulnerabile.
Nella mia onesta e personale opinione ringrazio Mr Coronavirus per questa grandiosa chance evolutiva, anche se farcita di paura, morte, crolli, privazioni e sofferenza.
In cuor mio ho sempre confidato in una nuova Realtà, anche se questo presuppone la mia morte e quella dei miei cari, amici e conoscenti.
Lo metto in conto.
Semplicemente.
“Un Kolibrì dorato arrivò volando a casa nostra e portò una nuova alba sul nostro altare. La luce si avvicina riflettendo la gioia che soffia il vento svegliandosi un nuovo giorno e la freschezza della montagna porta l'essenza di un Kolibrì innamorato”.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti