LA VISIONE DELLA PANTERA

Tutto ciò che riguarda lo sciamanesimo

Moderatori: Pinchuruwia, Mayu, Tuna

  • Autore
    Messaggio
Avatar utente
Yanas
Curandero
Messaggi: 671
Iscritto il: lun 8 ott 2007, 10:22
Località: Roma

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Yanas » mer 13 mag 2020, 9:37

Kaya ha scritto:
mar 21 apr 2020, 13:44
Dal dizionario Treccani: PANTOMIMA:
....esibizione falsa, teatrale, con la quale si vuole convincere, impietosire o commuovere, simulando una situazione non vera o sentimenti non provati

MI riallaccio alle parole di Vittorio. Stavo ripensando proprio alla visione dello spettacolo teatrale/pantomima e mi sono focalizzata sulla parte in cui tutti hanno il cappello (se non ho capito male: doveva essere indossato durante la rappresentazione) e chiedono a Tsunki perché non lo porta.

Se si potesse assimilare il cappello alle mascherine (che ora stanno divenendo obbligatorie per tutti), allora mi verrebbe da pensare che, con una seconda ondata, potrebbe essere scoperto che le modalità di contagio del virus sono diverse da quelle che si sono pensate fino ad ora e che le mascherine potrebbero non servire a molto (l'ho pensato per il fatto che tutti dovevano portare il cappello in una rappresentazione teatrale, cioè durante uno "spettacolo"). Potrebbe anche più semplicemente predire l'obbligo di indossare le mascherine al "chiuso" (cioè dentro al teatro) ma... Perché Tsunki, che porta spesso il cappello in questa realtà e che, nella visione, "viene da fuori", non lo porta e "non lo ha"?
Yanàs

Avatar utente
Tsunki
Administrator
Messaggi: 4398
Iscritto il: gio 7 dic 2006, 20:26
Località: Amazzonia, Australia, Svizzera
Contatta:

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Tsunki » mer 13 mag 2020, 10:07

Uhm... È un cappuccio, non un cappello!
Come quello dei frati.
ánimo y fuerza

Tsunki

Avatar utente
Tsunki
Administrator
Messaggi: 4398
Iscritto il: gio 7 dic 2006, 20:26
Località: Amazzonia, Australia, Svizzera
Contatta:

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Tsunki » gio 14 mag 2020, 18:45

ánimo y fuerza

Tsunki

francesca
Messaggi: 228
Iscritto il: dom 6 dic 2009, 5:09
Località: Italia

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: francesca » gio 14 mag 2020, 19:45

Laura ha scritto:
mer 6 mag 2020, 22:10
Comunque, il caminetto chiuso, la griglia, peraltro con spago bianco annesso, potrebbe essere molto simile alla mascherina ma anche al contenimento, "per non creare danno"
Anche io sono d'accordo con la materializzazione mascherina ( obbligatoria solo nella seconda parte dell'epidemia, ma prima consigliata solo agli infetti altamente sintomatici e ai loro caregiver) e lockdown forzato.

Per quanto riguarda il corridoio, mi fa ricordare i corridoi di persone che si creavano nel mese di:
- febbraio negli aeroporti (dove persone dovevano incanalarsi in passerelle preferenziali per la scannerizzazione della temperatura).
- marzo: nelle stazioni ferroviarie di destinazione quando persone dal Nord al Sud sono scese in massa con i treni a seguito del trapelamento della bozza del DPCM (dovevano sottoporsi allo stesso processo d termoscanner e autodenuncia per effettuare la quarantena fiduciaria).

Dopo la fine del lockdown ( liberazione delle faine dal camino), le faine stesse escono, ma rimangono nei pressi della casa, forse per paura o per sconcertamento. Può essere rappresentativo della graduale concessione della libertá, dopo il contenimento? Ci si può muovere, ma ancora con restrizioni...

Nel video non si vedeva bene, ma chi é Pallino? E cosa rappresenta?

Avatar utente
Maldito
Messaggi: 792
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 18:58
Località: Uzzano Toscana
Contatta:

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Maldito » ven 15 mag 2020, 2:40

Tsunki ha scritto:
mer 13 mag 2020, 10:07
Come quello dei frati.
Associo il cappuccio al preservativo, altro nome che si usa per indicare il condom.
"Portare il cappello" ha un significato ben preciso e legato all'ambito sociale e sessuale. Es: 'alle 23'.
I frati si incappucciano come conseguenza del voto di castità.
La pantomima di Kaya è comunque uno spettacolo di se e per se. Un circo per fare una citazione.
La simulazione di uno scenario che hanno denominato "nuova normalità" non è provato ma è avvertito: come la temperatura in estate.
Stiamo vivendo un "nuovo futuro".
“Un Kolibrì dorato arrivò volando a casa nostra e portò una nuova alba sul nostro altare. La luce si avvicina riflettendo la gioia che soffia il vento svegliandosi un nuovo giorno e la freschezza della montagna porta l'essenza di un Kolibrì innamorato”.

Avatar utente
Maldito
Messaggi: 792
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 18:58
Località: Uzzano Toscana
Contatta:

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Maldito » ven 15 mag 2020, 2:43

@Aramara.
Modificato dall'autore in data 13.1.2021
Ultima modifica di Maldito il mer 13 gen 2021, 6:41, modificato 1 volta in totale.
“Un Kolibrì dorato arrivò volando a casa nostra e portò una nuova alba sul nostro altare. La luce si avvicina riflettendo la gioia che soffia il vento svegliandosi un nuovo giorno e la freschezza della montagna porta l'essenza di un Kolibrì innamorato”.

Avatar utente
Yanas
Curandero
Messaggi: 671
Iscritto il: lun 8 ott 2007, 10:22
Località: Roma

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Yanas » ven 15 mag 2020, 13:20

Tsunki ha scritto:
mer 13 mag 2020, 10:07
Uhm... È un cappuccio, non un cappello!
Come quello dei frati.
Tutti con cappucci uguali...
Mascherine a parte, tante persone - e tutte con un cappuccio (tipo frate) - mi fa pensare ad un gruppo di persone sottomesso che accetta più o meno passivamente gli ordini dei superiori. Però mi fa venire in mente anche, un pò alla lontana, il copricapo che usavano quelli del Ku Klux Klan. E sinceramente, anche in questo caso, non mi sembra un buon presagio... :???:
Imho.
Yanàs

Avatar utente
Mayu
Curandero
Messaggi: 1573
Iscritto il: ven 26 gen 2007, 9:24
Località: Il mondo
Contatta:

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Mayu » ven 15 mag 2020, 13:59

Maldito ha scritto:
ven 15 mag 2020, 2:43
@Aramara.
Non mi fai solo stizza o pena. Ma anche tenerezza...e parecchia!
Un mio vicino di casa dice delle femmine: “Si fa prima a metterglielo in culo che in testa”.
Quando ti vedo arrivare asi cerchi mi sempre la profetessa di Cuzco; sprizza da tutti i pori il desiderio/bisogno di una bacchetta magica o della borsa di Mary Poppins, per trasformare finalmente i sogni nel cassetto, in …..??
Questo forum non approva l'utilizzo di espressioni volgari, irrispettose e immature come queste. Per quanto comprensibile sia il tuo disappunto per gli interventi a cui fai riferimento e la frustrazione per la situazione in cui tutti viviamo, la maniera di esprimerti non è consona a questo cerchio e mette in cattiva luce il lavoro di tutti gli altri, che seguono seriamente da anni questo percorso.

Un tempo erano state scritte delle regole di convivenza, che sono state ampiamente ignorate: viewtopic.php?f=1&t=685

Vanno riportate in vigore.

@Maldito: questo è il primo avvertimento. Al terzo si verrà costretti a procedere con spiacevoli disposizioni.

Sperando di averti informato a sufficienza, ti auguro una buona giornata.
"Le Parole dello Sciamano" - La realtà vera è altrove, è completamente diversa da quello che ci appare.

Avatar utente
Pinchuruwia
Moderatore
Messaggi: 804
Iscritto il: lun 1 giu 2009, 16:00
Località: Milano

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Pinchuruwia » mar 19 mag 2020, 13:46

Tsunki ha scritto:
mer 6 mag 2020, 21:05
video "Le Faine e la Pandemia"
Non credo che il numero delle faine rappresenti il numero di mesi. Cioè 4 mesi. Credo invece che le faine arrivino a coppie perchè il numero 2 in lingua degli spiriti è legato all' oscurità (quindi al colore nero, come la pantera, ed alla paura).
Temo invece che la griglia del camino rappresenti il lockdown e che le due faine che arrivano dopo le prime due possano rappresentare una seconda ondata, come avvertivi anche tu in questo post.
Religion is for people afraid of going to hell, Spirituality is for those who have already been there.

Avatar utente
Kaya
Messaggi: 821
Iscritto il: mer 27 dic 2006, 9:11
Località: Torino

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Kaya » dom 24 mag 2020, 22:18

Tsunki ha scritto:
mer 6 mag 2020, 21:05
Circa quattro anni fa verso sera ho sentito delle strane grida provenire dal bosco vicino a casa, come di un animale ferito che però non riuscivo ad identificare; essendo ormai il crepuscolo non mi sono avventurato a cercarlo.
I suoni, come dei forti stridii, si sono sentiti anche la notte.
Al mattino mi reco in perlustrazione e scopro che provengono da una vasca di raccolta dell'acqua accanto al torrente.
La vasca è alta e recintata, ma non essendo periodo irriguo è vuota.
Torno a casa e mi procuro due scale, una per salire e l'altra per scendere nella vasca.
Dentro la vasca trovo il corpo di una farina insanguinata che sembrava morta, che porto fuori e seppellisco, ma, tornato nella vasca ho un'intuizione, e sollevo una specie di filtro che proteggeva l'uscita della condotta dell'acqua.
Sotto c'erano due cuccioli di faina (già abbastanza grandicelli) che iniziano a correre per tutta la vasca.
Allora cerco di indirizzarli verso la scala e dopo alcuni tentativi riesco a farne uscire prima uno e poi l'altro.
Un caso o un segno anticipato?
Sicuramente un evento wakan
Animo y fuerza
Kaya

Avatar utente
Maldito
Messaggi: 792
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 18:58
Località: Uzzano Toscana
Contatta:

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Maldito » lun 25 mag 2020, 6:17

Kaya ha scritto:
dom 24 mag 2020, 22:18
Circa quattro anni fa
Pare un secolo fa e oltretutto in tempi non sospetti.
Kaya ha scritto:
dom 24 mag 2020, 22:18
essendo ormai il crepuscolo non mi sono avventurato a cercarlo
Perchè Kaya? Avevi paura del buio? Esistono le torce e oltretutto le grida le hai sentite pure durante la notte e magari hai anche dormito. Non riesco a immaginare come tu abbia fatto a dormire tranquillo, da forestale e animalista che sei...Io ci sarei andato senza esitazioni: io Marco ovviamente.
Kaya ha scritto:
dom 24 mag 2020, 22:18
Dentro la vasca trovo il corpo di una farina insanguinata che sembrava morta, che porto fuori e seppellisco
Primo: ti consiglio di modificare il post e scrivere faina e non farina.
Secondo: ti sembrava morta o lo era davvero? Altrimenti l'avresti seppellita viva...non mi pare il caso!
Kaya ha scritto:
dom 24 mag 2020, 22:18
Sotto c'erano due cuccioli di faina (già abbastanza grandicelli) che iniziano a correre per tutta la vasca.Allora cerco di indirizzarli verso la scala e dopo alcuni tentativi riesco a farne uscire prima uno e poi l'altro.
.
Che fine hanno fatto i cuccioli di Faina? Li hai portati a un centro per il rifugio della fauna selvatica?!? Immagino...
Kaya ha scritto:
dom 24 mag 2020, 22:18
Un caso o un segno anticipato?Sicuramente un evento wakan
Un segno anticipato di cosa? Io non comprendo l'attinenza alla visione dello sciamano.
Infine che c'entra l'evento wakan. Cosa c'è di sacro in ciò che ti è successo, sciamanicamente o meno?
“Un Kolibrì dorato arrivò volando a casa nostra e portò una nuova alba sul nostro altare. La luce si avvicina riflettendo la gioia che soffia il vento svegliandosi un nuovo giorno e la freschezza della montagna porta l'essenza di un Kolibrì innamorato”.

Avatar utente
Kaya
Messaggi: 821
Iscritto il: mer 27 dic 2006, 9:11
Località: Torino

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Kaya » mar 26 mag 2020, 23:01

Toh, pare che abbiano scoperto che il virus è stato trasmesso da un mustelide....
Un visone, parente stretto delle faine, che infatti nella lingua degli Spiriti si chiamano allo stesso modo.
https://vegnews.com/2020/5/mink-fur-far ... OlBRhjjH54

Avatar utente
Maldito
Messaggi: 792
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 18:58
Località: Uzzano Toscana
Contatta:

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Maldito » mer 27 mag 2020, 3:03

Kaya ha scritto:
mar 26 mag 2020, 23:01
Toh, pare che abbiano scoperto che il virus è stato trasmesso da un mustelide....
Toh, pare Cugino Oscar...pare sia stato trasmesso...
Mumble, non ti smentisci mai. Pari il solito orsetto citazionista sbracato nell'acqua alla ricerca di rocamboliche e criptiche attinenze. :mrgreen:
La lingua degli spiriti mi è arcana, ma mi sei sempre molto simpatico anche da ex hermano... 8)
T.V.B. forestale foresto ex Vittorio.
Magari, se riesci, cerca di essere più chiaro e descrittivo e...usa bene il congiuntivo! Ricorda: hai fatto il classico... :roll:
H.P.V.
A rileggerti e saluta la Rubinstein.
“Un Kolibrì dorato arrivò volando a casa nostra e portò una nuova alba sul nostro altare. La luce si avvicina riflettendo la gioia che soffia il vento svegliandosi un nuovo giorno e la freschezza della montagna porta l'essenza di un Kolibrì innamorato”.

Avatar utente
Laura
Messaggi: 208
Iscritto il: ven 11 set 2015, 19:31

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Laura » sab 19 set 2020, 10:46

Immagine
💫 An Ustu Muhari Tani 💫

Avatar utente
Maldito
Messaggi: 792
Iscritto il: mar 2 gen 2007, 18:58
Località: Uzzano Toscana
Contatta:

Re: LA VISIONE DELLA PANTERA

Messaggio Inviato da: Maldito » mer 13 gen 2021, 6:30

Sì @Laura: così è...e se vi pare!
Traduz: "Benedetti tutti quelli che vinsero la Paura" .
Appoggio la frase di Tsentkutsuk Yawa così come te l'hai postata per filiazione .
M'inchino al potere dello spirito di Nimur e della Paura .
Animo e tanta fuerza a te e a noi (te e io) .
Ciao
“Un Kolibrì dorato arrivò volando a casa nostra e portò una nuova alba sul nostro altare. La luce si avvicina riflettendo la gioia che soffia il vento svegliandosi un nuovo giorno e la freschezza della montagna porta l'essenza di un Kolibrì innamorato”.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti