Le Anime delle Parti del Corpo

come le anime dei vari organi determinano la nostra vita e come comunicare con loro (17 - 18 gennaio 2009)

Lo strapotere della Mente nella nostra civiltà ci ha illuso che tutta la nostra vita e il nostro spirito siano nel cervello, mentre le mani, il cuore, le gambe, il fegato, i reni siano solo pezzi di carne manovrati dalla mente come marionette.
In realtà il cervello non solo non è il pilota davvero delle parti del corpo, come pretende di far credere, dato che la nostra mente nè è consapevole di un mal di fegato né sa curarlo, ma ogni organo della nostra persona ha una sua anima, una sua consapevolezza e un suo specifico Potere che trascende di gran lunga il suo semplice ruolo fisiologico.
Il nostro corpo è in verità un'assemblea di molti Spiriti (i vari organi) di cui l'Io non è che il coordinatore, colui che presiede a una sorta di consiglio di anime.
Gli antichi erano ben consapevoli di ciò, infatti nei loro scritti si leggono con frequenza frasi come: "Il mio cuore mi insegna che..." oppure "I nostri fegati esultarono".

La tirannia della mente non solo attribuisce a se stessa ogni moto dell'animo, ma molti di questi moti li ignora, li conculca, e quando proprio filtrano ugualmente li attribuisce all'inconscio , considerato di fatto come un deposito di spazzatura.
In questo Cerchio impareremo come ciò che chiamiamo inconscio siano invece gli atti, i sentimenti e la volontà di organi che la nostra mente decide di ignorare perché non collimano coi suoi progetti. Togliere Potere alla tirannia mentale e dar voce alle anime delle parti del corpo, non solo ci libera dall'unilateralità e da conflitti assurdi, ma ridà nella nostra vita spazio a Poteri ignorati da tempo.
Capiremo anche come gli organi, quando il loro Spirito è represso e tagliato fuori dalla nostra vita, finiscano col funzionare male e con l'ammalarsi. E come, d'altra parte, ridar loro voce e potere, possa guarire e riequilibrare il corpo e tutta la nostra vita.

 

programma del Cerchio

- Nel Cerchio impareremo in pratica a ridurre il controllo della Mente e a dare voce alle anime delle varie parti del nostro corpo.

- Scopriremo anche da quali dei nostri organi provengano realmente i moti e pensieri del nostro animo e come mai alcuni sembrino coscienti e altri inconsci.

- Diverranno chiari i Poteri non solo fisici, ma spirituali delle varie parti del nostro corpo.

- Si apprenderà come dare spazio all'organo appropriato a seconda del Potere che serve in un dato frangente della nostra vita.

- Impareremo oltre a questo a scoprire le malattie e i disagi dei vari organi, comunicando con le rispettive anime.

- Nel corso del Cerchio faremo alcuni esercizi di tradizione sciamanica per liberare il Potere di diverse parti del corpo.
Chi vuole, dopo adeguata preparazione, potrà la sera di sabato cimentarsi nella corsa sciamanica (una corsa fatta senza vedere) attraverso il bosco.

Molti dei lavori li farete non solo su voi stessi, ma anche su altri negli esercizi a coppie, preparandovi così a un'eccellente metodo di guarigione sciamanica, che verrà sviluppato in un Cerchio successivo.

 

requisiti per partecipare

Il Cerchio è aperto a tutti, anche a chi non abbia alcuna esperienza di pratica sciamanica.

ATTENZIONE! La partecipazione a questo Cerchio è requisito indispensabile per poter seguire l'Incontro avanzato sul recupero e la sostituzione delle anime degli organi

 

a chi è rivolto questo Cerchio

Il Cerchio è rivolto a tutti coloro che vogliono migliorare la conoscenza di sé e vogliano trovare metodi per individuare e realizzare i propri obiettivi.
È anche orientato alla guarigione di sé e preparatorio alla guarigione degli altri.

 

data, orari, luogo e prezzi

La cerimonia si terrà in un un magnifico bosco in Canton Ticino (Svizzera). Il luogo esatto dell'appuntamento, che comunque è a poca distanza dal confine italiano, verrà comunicato direttamente agli iscritti.
Inizieremo sabato 17 gennaio 2009 alle ore 9:30 di mattina.
Termineremo con il pranzo di domenica.

La quota di partecipazione è di CHF 310 (ca. € 200, ma dipende dal cambio).

 

alloggio e pasti

Potete pernottare e consumare i pasti in una struttura affittata esclusivamente a noi per questo importante lavoro.
Sono disponibili sistemazioni in camerata a 10 letti oppure in camera doppia.
I prezzi di pernottamento e pasti li trovate nel form di iscrizione.

 

modalità di iscrizione

Per partecipare, è necessario inviare per tempo un acconto di € 100 opp. CHF 150.
Le iscrizioni saranno chiuse appena raggiunto il numero massimo e comunque entro venerdì 9 gennaio.


La cerimonia sarà condotta da Francesco Tsunki de Giorgio, sciamano e curandero Shuar (Amazzonia).

Come sempre, parte del ricavato servirà a sostenere il popolo Shuar (noto un tempo come Jíbaro), detentore di una delle più importanti culture sciamaniche del mondo e che si sforza di conservare le sue tradizioni continuando a vivere di caccia e orticoltura sarchiata nella selva Amazzonica.

Per iscrivervi cliccate sul pulsante qui sotto e seguite le istruzioni.
Potete inviare l'acconto per vaglia postale, bonifico bancario oppure carta di credito o conto Paypal o anche con la maggior parte delle carte ricaricabili (Kalibra, Postepay...).