Sciamano

Il Tamburo dello Sciamano

Sciamano

L'ANIMA DELLE MANI - II parte

ottenere la capacità di creare

(14 - 15 settembre 2019)

Questo Cerchio svela la sabidurìa (conoscenza sciamanica) più profonda sul Potere delle Mani, l'Anima delle Mani e lo Spirito delle Mani, di cui vedremo le differenze.
Vedremo soprattutto il Potere di Creazione che hanno le Mani e come ottenerlo e metterlo in pratica.

È il seguito del Cerchio sulla Sostituzione delle Mani (14 - 15 luglio 2018) in cui affrontammo i casi più semplici di danni e perdita dell'anima delle mani.

Per iscriversi

© Katherine Skaggs www.katherineskaggs.com Per cortese concessione dell'artista

Gli Antenati nelle Mani, le Mani bianche, le Mani nere

Fra le altre cose, in questo Cerchio di sabidurìa avanzata, vedremo il caso della presenza di un Antenato in una delle Mani (o entrambe), cosa ciò significhi, come porti uno specifico potere dalla Stirpe, talvolta un talento, che però spesso non risulta ben accessibile o addirittura ci si ritorce contro.

Impareremo in che modo purificare il Potere per renderlo accessibile e in quali casi invece occorra portare via l'Antenato e come fare ciò.

Un'altra cosa importante solo accennata in parte la volta scorsa, sono le Mani bianche e le Mani nere e il loro legame con gli tséntsak.

In aggiunta vedremo altri casi non visti o non spiegati nel primo Cerchio.

Per iscriversi

 

Mani che accarezzano, Mani che uccidono

Vedremo anche i Poteri di amore, da un lato, e di sopraffazione, dall'altro, delle Mani, come gestirli e come cambiarli.
Come ottenere nelle la capacità di scambiare amore o quella imporre la propria volontà o, quando necessario, distruggere.

IMPORTANTE! Dei vari casi e Poteri delle Mani, alcuni saranno approfonditi, altri no, ma non possiamo dire quali perché, come sempre in un Cerchio sciamanico, dipenderà da quello che verrà fuori nel Cerchio e dai casi, che nelle visite del lavoro a coppie, verranno fuori.

Per iscriversi

 

A chi è rivolto questo Cerchio

Il Cerchio è rivolto a chi abbia problemi a realizzare i propri progetti o sogni, sia nella vita lavorativa che nella vita famigliare.
È anche rivolto anzitutto ai curanderos riconosciuti o apprendisti tali o a coloro che hanno appreso a fare il Recupero dell'Anima, perché questo lavoro è complementare a ciò che hanno già imparato ed è essenziale nella cura dei pazienti.
Infine è rivolto agli aspiranti curanderos, ossia a coloro che vogliono imparare a curare i problemi di altre persone con metodi sciamanici.

Il Cerchio è orientato sia alla curanderia sia al miglioramento di sé e alla risoluzione di propri problemi.

Per iscriversi

Requisiti per partecipare

Il Cerchio NON è aperto a tutti.

Può partecipare al Cerchio solo chi abbia seguito la prima parte sulla Sostituzione delle Mani (14 - 15 luglio 2018) .

IMPORTANTE! Chi voglia partecipare, ma non sia stato presente alla prima parte lo scorso luglio, può recuperarla venerdì 13 settembre, il giorno prima del Cerchio.

Nel recupero non ci sarà molta occasione di esercitarsi, ma ci sarà il giorno dopo.

La quota per il Recupero è di 150 CHF, per curanderos e non-curanderos.

Per iscriversi

 

Date, orari, luogo, prezzi

Il Cerchio si terrà in un casale immerso nei boschi in Canton Ticino (Svizzera). Il luogo esatto sarà comunicato direttamente agli iscritti.
Inizieremo sabato 14 settembre alle 9.30 di mattina. Termineremo domenica alle 13 circa.

Le quote di partecipazione sono:

Per iscriversi

Alloggio e pasti 

Il pernottamento in camerate costa 40 CHF (ca. 37 euro). L'alloggio e i pasti sono semplici e spartani, come si conviene a un importante Cerchio di Tamburo sciamanico.

Il Cerchio è residenziale e il soggiorno in loco è necessario per mantenere la necessaria unità e calma durante il lavoro.
Il pranzo di sabato è incluso nella quota di partecipazione. La sera di sabato si tiene un Rito importante per il quale è richiesto il digiuno.

Modalità di iscrizione

Per iscrivervi dovete inviare un acconto di 150 CHF(1).

Le iscrizioni saranno chiuse appena raggiunto il numero massimo e comunque entro le ore 18 di martedì 10 settembre.

Il Cerchio sarà condotto da Francesco Tsunki, sciamano e curandero Shuar (Amazzonia).

Come sempre, parte del ricavato servirà a sostenere il popolo Shuar (noto un tempo come Jíbaro), detentore di una delle più importanti culture sciamaniche del mondo e che si sforza di conservare le sue tradizioni continuando a vivere di caccia e orticoltura sarchiata nella selva Amazzonica.

Per iscrivervi cliccate sul pulsante qui sotto e seguite le istruzioni.

Se il pulsante non fosse visibile o non funzionasse, per prenotarvi scrivete a eventi@sciamanesimo.org