TGCOM24 E LIBERTÀ PERDUTE

Ho un'esperienza comica da segnalare :D
Il Tgcom24 ha pubblicato la notizia di una performance di donne grasse le quali, nude e col corpo dipinto da un artista di body-painting, si sono mostrate di fronte alla Public Library di New York. Questo il link: 
http://www.tgcom24.mediaset.it/magazine/new-york-nude-e-dipinte-per-affermare-la-positivita-di-essere-sovrappeso_2119106-201502a.shtml?fb_ref=Default

La performance è stata voluta dalla bizzarra organizzazione adipositivity che si ripromette di mostrare la "positività" dell'essere obesi. Mah! Si sa che in America s'incontra e ha successo qualunque idiozia…

Non posso purtroppo riportare foto delle ciccione perché adipositivity detiene il copyright. Nonostante sostengano di voler diffondere una diversa immagine di bellezza, il loro anelito di diffusione non arriva a dare un copyleft delle immagini perché ovviamente darebbe chances alle più sfrenate prese in giro sul web! ROTFL!

Comunque ho commentato la notizia così (come potete leggere anche nella mia pagina FB): 

"Ha ha ha ha! Ognuno si consola come può! Nella preistoria un deretano enorme e flaccido era apprezzato perché esprimeva prosperità, oggi esprime arterie intasate e diabete. Devono sperare che torni la miseria, quella vera, e poco cibo a disposizione per diventare modelli cui aspirare"

Il commento non è stato pubblicato… espressione alla vaselina della redazione del tgcom24 per dire che è stato censurato, in quanto violava la (loro) netiquette. In cosa?
Questo il disclaimer, che – da qualche parte – avrei violato:

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
– Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
– Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
– Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
– Più in generale violino i diritti di terzi
– Promuovano attività illegali
– Promuovano prodotti o servizi commerciali 

Allora… l'unica cosa che potrei – secondo loro – aver violato è che il linguaggio non era rispettoso oppure ero diffamante.
A chiunque guardi le foto mi pare evidente che le signore hanno enormi deretani flaccidi.
Quando anni fa ero andato sovrappeso avevo una pancia abbastanza flaccida e chiunque avesse detto che avevo una pancia flaccida non mi stava insultando, diceva la pura verità… Me lo dicevo anche da solo, veramente! :D
D'altra parte se uno non vuole che il suo enorme culone sia ritenuto flaccido, non capisco perché lo esponga e lo dipinga pure!

In realtà il mio commento era molto serio, benché non potessi evitare di sghignazzare. Dove il cibo è raro e lipidi e carbodirati nel (poco) cibo lo sono ancor di piu, è molto difficile ingrassare. Questo succedeva ai cacciatori-raccoglitori: gran parte delle prede selvatiche grasso corporeo ne avevano poco e zuccheri potevi prenderli solo dalla frutta spontanea. Per questo Shuar cominciarono a coltivare manioca – eccellente fonte di carboidrati – nell'orto.
In quel mondo arcaico poter diventare grasso era segno di una benedizione degli Dèi e, se provocava danni alla salute, non ti interessava. D'altronde ne provocava pochi o nessuno perché chi ingrassava era comunque stato magro per buona parte della vita. E in ogni caso meglio 10 anni di abbondanza che 25 di miseria e fame!
Oggi è tutto diverso…

Mi sono fatto crasse – anzi grasse! – risate perché, dopo la censura, ho finalmente capito come mai una notizia così bizzarra non aveva suscitato nessun commento (neppure uno!) in 2 gg. specie su un giornale che attira soprattutto un pubblico di destra, conservatore e qualunquista.
Il motivo ora era chiaro: tutti i commenti che le persone sono portate a fare sono stati censurati, probabilmente ne hanno cassati a dozzine!
E l'ho scritto in un successivo tentativo di commento, eccolo:

"Ora mi spiego come mai non ci siano commenti a questa notizia. Chiunque su di essa esprima qualunque verità… evidente a tutti viene censurato. LOL!"

Mi sono detto "non possono pubblicarlo! Come fanno? Devono censurarlo per forza!" :D

E infatti il commento "non è stato pubblicato" perché violava il solito disclaimer… e dove?
Andatelo a rileggere…

Non è che il post non sia pertinente, sto parlando di eventuali commenti all'evento, quindi è pertinente.
Non ci sono termini che, neanche con la malafede della redazione del tgcom24, possano passare per insulti… E dunque?
L'unica possibile è che il commento sia  diffamante verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni. Verso chi? Verso la redazione del tgcom24, quindi li diffamo perché dico che censurano i messaggi… ma non è quello che fanno? Lo dicono loro stessi che lo fanno.
Ah no, okay, è diffamante perché sostengo che hanno censurato tutti i messaggi… ossia vogliono sostenere che in 2 gg. una chicca del genere non l'ha commentata nessuno? Solo io? E chi ci crederebbe? Nessuno appunto… e per questo dovevano censurare il messaggio.:lolpc:

Perché sto scrivendo tutto questo, a parte lo spasso che dovrebbe suscitare… Perché dovrebbe essere ben spassoso che tre ciccione che scelgono apposta di esibire il loro lardo, dipingendolo così risalta meglio, sotto l'egida di un'organizzazione che si chiama adipositivity e non… viva la magrezza!, quelle ciccione non possano sentirsi dire che hanno enormi deretani flaccidi, sennò vengono ferite nell'intimo!
Perché il grasso, tranne in persone dalla costituzione robusta e sportive, è flaccido… o è una novità?
Certo, avrei dovuto scrivere "natiche imponenti e… diversamente magre" LOL!

Il motivo per cui racconto tutto ciò però è che, senza che (quasi) nessuno se ne accorga, tutti i valori della democrazia stanno crollando. Sono tutti valori che a me son sempre parsi abbastanza cretini o, almeno, molto ingenui e velleitari, cui possono credere solo dei liceali, ma comunque stanno crollando.
La libertà individuale non esiste più, tutti sono schedati, tutti sono monitorati ovunque, e io per rifare il passaporto devo farmi prendere le impronte digitali come una volta capitava solo ai delinquenti o agli sfigati che finivano nelle maglie della Legge. Per un'assurdità comica delle democrazie in declino oggi gli unici che possono rifiutarsi di farsi prendere le impronte sono… i migranti clandestini fuori legge che approdano sulle coste italiane! ROTFL! Un cittadino a posto con la legge deve farsele prendere e un clandestino… no! .:lolpc:

Guardate i miei commenti censurati dai "saggi" redattori del tgcom24 e fatevi una bella risata pensando al motto di Voltaire, uno dei padri dell'illuminismo, fondamento delle moderne democrazie: "Posso non concordare in nulla con quello che dici, ma sono disposto a farmi uccidere perché tu possa dirlo!" HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!

Il valore del rispetto dell'altro, portato ormai a estremo e cretinissimo limite ha cancellato, senza che nessuno se ne accorgesse o protestasse, l'altro valore della libertà di parola ed espressione, che di fatto non esiste più.
Oramai si finisce in carcere per reati di opinione, con buona pace di Voltaire. Uno storico assai discutibile mi pare sia in carcere in Austria perché nega l'esistenza dell'Olocausto!
La bellissima democrazia illuminista ci ha resi tutti uguali e quindi il rispetto fastidioso e ipocrita che uno un tempo doveva ai signorotti, ai nobili e ai preti specialmente, invece di venire giustamente cancellato, è stato esteso a… tutti. 
Quindi mentre prima non si poteva essere sinceri con quelli delle classi superiori, ma all'interno della propria classe, vivaddio, ci si poteva insultare liberamente, come facevano tra loro nobili, borghesi e popolani rispettivamente, adesso bisogna stare zitti ed essere ipocriti con… tutti, il che in pratica ha paralizzato i rapporti. 
Non si può dire più nulla a nessuno se lo si punge sul vivo, quindi puoi dire solo o complimenti o banalità o falsità. A tutti. Sempre.
Almeno finché la democrazia e l'illuminismo se ne andranno finalmente e definitivamente in malora.
Intanto, se vedi una donna grassa che esibisce volutamente la grassezza e ne fa sfoggio con orgoglio e tu le dici che è grassa… l'hai diffamata e insultata!
Perfino se tu dai dello stupido a qualcuno, vieni condannato… Ma ci pensate? Quello a cui dai dello stupido ne viene ferito gravemente e dev'essere risarcito! Delle due l'una: o la persona è davvero stupida, quindi tu metti il dito sulla piaga e allora ti puniscono proprio perché hai detto il vero (!) oppure quanto può essere debole e fragile un uomo per sentirsi ferito quando gli dài dello stupido? A che livello di inettitudine possono essersi ridotte le persone? E la legge le tutela per aiutarle a diventare… ancora più deboli e imbelli! Che pena! Ma anche… che inesauribile fonte di risate! ROTFL!

7 commenti

  • E’ la follia odierna:
    io ti faccio vedere un corpo obeso,te devi dire che è bello,sano ed un modello alternativo a quello imposto (dalla società stessa che se ne lamenta tra l’altro…).
    Se dici però che si tratta di corpi obesi,altolà !!!

    Della serie:
    “obeso è bello,così bello,ma così bello che se dici che sono obeso mi offendo!”.

    D’altronde una società che si fonda sulla contraddizione può solo vivere,come un virus,finchè c’è da distruggere.Finito questo si autodistrugge.
    E qui di contraddizioni ce ne sono almeno(almeno) due:
    quello democratico (in cui se la maggioranza votasse contro la democrazia,la democrazia o cesserebbe di esistere,o rifiutando il voto cesserebbe di esistere ugualmente)
    e quello illuministico
    (“non esiste una verità assoluta”,frase presa….come verità assoluta !!!).

    Citando Platone:
    “Così muore la democrazia: per abuso di se stessa. E prima che nel sangue, nel ridicolo”.

  • Francesco de Giorgio

    Ciao agamennon!
    Grazie per il bel post!
    E in particolare per la citazione di Platone!

  • Ah che bello leggere questi commenti, divertenti e inquietanti allo stesso tempo.

    Grazie ad entrambi 😉

  • É una cosa che ho notato anche io, ” la Libertá dei burattini” la chiamo.
    Peraltro quando uno esprime opinione (richiesta esplicitamente e non) che non corrisponde ai canoni attesi, la prima cosa che si vede rispondere é “non facciamo polemica” …. =_=’ ma…. siamo seri? Allora il dialogo su cosa si basa in sostanza? Su salamelecchi e sull’essere sempre concordi ed accomodanti?
    Semplicemente la verità o anche solo l’opinione diversa sono scomode e per questo temute. Solitamente chi censura o tenta di zittire accusando di polemica …non sa reggere un confronto degno di nota.
    A sto punto c’è da chiedersi perché esporsi al Mondo, sottolineando i propri difetti, per quanto ben mascherati e variopinti, pretendendo però che gli altri, tutti, li vedano come pregi solo perché tu vuoi far credere che lo siano (?)
    Ma una volta non c’era la campagna contro l’obesità in America? Gente che denunciava i fast food solo x il fatto di esistere (il colmo proprio) e poi…improvvisamente “grasso é meglio?” Ohiboh. O.o’

    Io sono ingrassata due volte nella mia vita una a causa dei farmaci e mi é costato 1000 e passa euro di nutrizionista e 3mesi di sacrifici x ripristinare la tiroide e la seconda con la gravidanza e allattamento, il quale mi rende difficile mandar giù gli ultimi chiletti x riprendere il mio peso e non vedo l’ora di ripristinare anche perché mi serve per la schiena… ma in entrambi i casi mai mi sarei sognata di dire che sia buona cosa…e certo non fa stare ne bene ne a proprio agio…tutte scuse x imbottirsi di pastrugni senza sensi di colpa; e queste campagne senza capo ne coda sono solo deleterie tanto quanto la moda che incita all’anoressia. Ma la via di mezzo dov’è finita? Mah.

  • nei controlli anti-doping si può risultare positivi a qualche sostanza…
    adipositivity dovrebbe tradursi con “positività all’adipe”…
    evviva il gusano delle signorine americane!

    • Francesco de Giorgio

      Molti non capiranno il post criptico di Nanki.
      Nella sabiduria sciamanica, alcune persone grasse sono tali perché nell’Altra Realtà un enorme larva di insetto (gusano, in spagnolo) sta loro attaccata addosso e le induce a mangiare per nutrire se stessa.
      Al tempo stesso protegge i punti piu deboli della salute dell’ospite in modo che non si ammali o non seriamente e possa continuare a ingozzarsi.
      Quando la larva si tramuta in insetto, abbandona il corpo e la persona si ammala improvvisamente e spesso muore in poco tempo.

  • Beh…di queste assurdità ne sento e vedo molte in ambito scolastico:
    ad es. ho sentito dire che un insegnante poco tempo fa è stato citato a giudizio dai genitori di un alunno per il fatto di aver detto in classe allo sventurato fanciullo “Non fare lo stupido!” , ferendolo così nel profondo del suo animo! Che dramma per la giovane vittima, rovinata a vita! Fortunatamente l’insegnante ne è uscito indenne poichè il suo avvocato è riuscito a spuntarla sul fatto che “fare lo stupido” non è la stessa cosa di esserlo.. anche se poi il risultato finale è lo stesso!
    A che livelli siamo arrivati e cosa ci si deve inventare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *